Lettura Carte dal 14 al 20 marzo 2016

Traduzione lettura delle Carte di Doreen Virtue

Lettura Carte dal 14 al 20 marzo 2016

Lunedì e Martedì: La legge di attrazione. Significa che i nostri pensieri si stanno manifestando molto velocemente per cui  il livello di attenzione sulle nostre parole e sui nostri sentimenti deve essere alto, evitare di mettere energie in paure, preoccupazioni o qualsiasi tipo di affermazione che potrebbe essere negativa sia sull’economia che su tutto il resto così come è bene evitare anche di essere sarcastici verso se stessi.

Questo è un momento particolarmente lunedì e martedì si è aperta questa grande porta che ha una  vibrazione più elevata quindi le affermazioni sono più potenti del solito. Questo è il momento giusto per decretare al Creatore e all’Universo quello che si desidera con pieno diritto di scelta.  Il giusto modo di farlo è ringraziando per tutto quello che si vuole come se ci fosse già evitando di porre l’attenzione sulle cose negative o che per noi non funzionano più e formulando pensieri positivi che riguardano una vita sana sotto tutti i punti di vista con dichiarazioni chiare e ringraziando anticipatamente.

Questa è buona regola sempre ma sopratutto per Lunedì e Martedì le carte ci indicano che le opportunità stanno per aprirsi e vi ricordano  che si può fare un po’ di introspezione per vedere cosa volete cambiare, dove sono i punti di noia o di fastidio nella vostra vita ed usare le parole giuste per cambiare la situazione vecchia, potete farvi aiutare da qualcuno che vi corregga ogni qualvolta doveste ricadere nella vecchia abitudine di dire cose negative su voi stessi o sulla vostra situazione, o dire frasi  che vi potenziano insieme alla persona che amate o ad un amico fidato.

Per Mercoledì e Giovedì esce il Perfezionismo. Anche il migliore dei migliori nel suo campo specifico, pure essendo una persona di talento e di grande impegno, a volte rischia di procrastinare perché secondo il suo giudizio, quello che sta facendo o il progetto che ha in ballo non è perfetto, questa carta ci ricorda che la perfezione ce l’ha solo il Padre Celeste e uscita in relazione alla carta precedente sulla legge di attrazione, vuole dire che se qualcosa non è esattamente come la vorremmo o se non sappiamo che direzione prendere possiamo sempre pregare per chiedere di essere aiutati a capire cosa desideriamo davvero o quello di cui abbiamo bisogno per manifestare nella nostra vita il progetto che abbiamo già chiaro in mente ma che stenta a decollare, questo vale per la salute, la famiglia, il lavoro, gli affari…

Per tutto quello che vi sta a cuore. Perfezionismo potrebbe anche significare che siamo troppo rigidi nel giudicare il prossimo, sia che si tratti di  un probabile nuovo partner o un cliente e spesso lo spingiamo lontano da noi perché le nostre aspettative sono troppo rigide e non vogliamo nemmeno dargli una possibilità per un singolo pelo nell’uovo, non stiamo parlando di difetti tipo gravi problemi comportamentali, di igiene personale o di   dipendenze da alcool e droghe, si parla di dettagli insignificanti naturalmente, quindi questa carta per i giorni di metà settimana ci invita ad una maggiore elasticità.

Venerdì Sabato e Domenica. É molto curioso il fatto che esca la carta Detox proprio per il fine settimana di San Patrizio: ricorrenza nella quale molti usciranno e faranno degli stravizi con gli alcoolici! :P Con questa carta siamo tutti invitati a festeggiare con moderazione ma non solo,  la carta si indica di lasciare andare tutto quello che è nocivo, sia che si tratti di comportamenti alimentari scorretti come tipo l’abuso di zucchero raffinato o di altri comportamenti che in qualche modo vi ‘intossicano’, compreso un certo modo di pensare.

Felice settimana a tutti !

:)

Kryon – Attraverso gli Occhi dell’Ascensione – Parte II

Canalizzato dal vivo da Lee Carroll a Reno, Nevada il 29 Marzo 2003

Kryon - Attraverso gli Occhi dell'Ascensione - Parte II

Questa canalizzazione di Kryon dal vivo è stata data a Reno, Nevada, nel mese di Marzo 2003. E’ la seconda di due parti, date in due diverse località, che riguardano l’Ascensione e ciò che significa in questa energia definitiva della nuova griglia.

Questa canalizzazione è stata ampliata e migliorata da Kryon in un processo di ri-canalizzazione durante la trascrizione della stessa. Questo è stato fatto per renderla più comprensibile nella parola scritta e portare chiarezza a concetti che sono stati dati energeticamente all’interno della canalizzazione dal vivo.

Salve, miei cari, Io sono Kryon del Servizio Magnetico.

Quanti di voi lo hanno percepito questa mattina quando siete entrati qui (parlando ai presenti)? Cosa si sta nascondendo nelle altre dimensioni che persino gli scienziati sono ora d’accordo che debbano contenere qualcosa? Vi dirò io di cosa si tratta: è il non-visto. Si tratta di “cose che non possono più essere negate”.

Un amorevole entourage si è riunito qui tre giorni fa nel mezzo della notte. Questo gruppo era concorde nel sistemare ogni singolo elemento di cui è fatta questa stanza. E’ venuto qui per dare informazioni al legno, l’intonaco ed i tessuti. Ha parlato al vetro del cristallo, al cemento, agli elementi fatti dall’uomo, creati da elementi che già erano presenti. Ha detto agli elementi: “Fra tre giorni qui accadrà qualcosa. Preparate la stanza per gli sciamani.”.

Ha detto alla materia in questa stanza di strutturarsi per una celebrazione ed essere pronta per i maestri. E questo fu tre giorni fa. Poi, questa mattina, sono entrati gli sciamani ed i maestri … e coloro che hanno espresso l’intenzione di leggere queste parole.

Alcuni si fanno domande sul fatto che questo possa essere un messaggio canalizzato. Ci sono alcuni che attualmente che non credono a questo genere di cosa. La canalizzazione è uno scherzo, dicono. Dopotutto, non è proprio così che Dio parla a uomini e donne, non è vero? Oh, sì, lo è! Lo è sempre stato. E’ il modo dell’illuminazione, sapete. E’ il modo per tutti i maestri di cui abbiate conoscenza.  E’ il modo per tutti i profeti che conoscete. Tutte le scritture sono state scritte da uomini e donne, se  ricordate. Da dove hanno avuto le loro informazioni? Che cosa rendeva tale una scrittura, se veniva semplicemente da un Umano?  Ve lo dirò. Quando contiene informazioni che “suonano vere”, allora parla direttamente al nucleo della vostra divinità. C’è un nucleo all’interno di ogni Essere Umano che  dice quando le cose sono esatte oppure no. E’ un nucleo divino perchè voi siete eterni.

Caro Essere Umano, io conosco il tuo nome. E non è il nome che c’è sulla targhetta che vi hanno dato all’ingresso. Io conosco il nome che è eterno … e lo conosce anche l’intonaco … ed anche la stoffa, l’acciaio, il cemento, il vetro ed il cristallo. Essi celebrano quel nome, perché questo pianeta è popolato con l’energia di questo nome. Ciascuno di voi è un frammento di ogni cosa intorno a voi. Un giorno vi daremo una canalizzazione su questo argomento.

 É ben nascosto questo pianeta. Lo è per permettervi di condurre il test senza interruzioni. Anche la divinità è ben nascosta da voi in ciò è chiamata la “dualità”. Anche quest’oggi sono state fatte delle domande: “Perché io? Perché ora? Perché questo?” Oh, lasciate che vi circondiamo con le nostre braccia! Non è ora? Accettate la potatura del pianeta. L’albero in inverno non è una vista piacevole, ma l’albero è senza età. L’albero sa qualcosa su come vanno le cose. L’albero comprende e si rende conto che  con il tempo, quando l’eterno ciclo del tempo si compie, ci sarà nuovamente salute e bellezza. Andate ed intervistate un albero nella desolazione dell’inverno ed esso dirà: “Oh, per favore, non guardarmi adesso. Torna più tardi … per favore, ritorna. Sarò più bello la prossima volta che mi vedrai, ed anche di più la volta dopo ancora.”

 E così con questa metafora vi diciamo, celebrate la vostra vita! Celebrate la potatura e celebrate l’inverno se volete, perché è quello che avete domandato, sciamani. In un periodo della vostra vita che probabilmente non ricordate nemmeno, la divinità si è raccolta intorno a voi e ha celebrato il fatto che abbiate dato il permesso di fare ciò che state facendo proprio ora!

Dio non “fa delle cose” agli Esseri Umani. Non è così. Invece, ciò che avviene è attentamente orchestrato con il vostro permesso. Oh, potreste anche negarlo, e se lo fosse, direste: “Perché io? Perché ora? Perché questo?”. E’ forse perché non siete veramente convinti della famiglia intorno a voi? Dunque voi siete qui seduti, uomini dai sentimenti umanitari, e piangete per la terra. Vi avevamo parlato di questo periodo (parlando della guerra in Iraq), ma voi non desiderate rivendicarlo, vero? Troppo dolore. Troppa potatura.

E se vi dicessi che quello che potete vedere ora sulla vostra terra è uno degli ultimi eventi come questo su questo pianeta? Forse si sta formando un modello su qualcosa che non volete mai più vedere? E se questo evento fosse uno degli ultimi del suo genere?

Alcuni direbbero: “Oh, no. Vedi, nell’umanità la guerra è congenita. Ci distruggeremo sempre a vicenda.” E continuerebbe: “Guerre come questa ci saranno sempre. Ci saranno sempre queste cose.” Davvero? E se vi dicessi questo? Ogni cosa che è avvenuta in questi ultimi 12 anni ha riguardato il trasmutare quelle stesse affermazioni. E se vi dicessi che, quando il velo si solleva e si smuove la coscienza, la battaglia che abbiamo descritto tra la vecchia e la nuova energia fosse quella che porta l’informazione alla coscienza di “ciò che non si farà nuovamente”?

E se vi dicessi che questa era una nuova dispensazione? Una rinascita della coscienza? E se vi dicessi che voi siete vivi per facilitarla? Se vi dicessi che è per questo che siete qui? Potreste dire: “Bene, cosa c’entro io con questo? Che dovrei farne? Lo aborrisco. Non mi piace per nulla .” Certi lavori sono come questo, sapete?

Oh, iniziamo con le metafore!

Tu sei là, faro. Ti ergi sulla roccia, non è vero? – splendendo la tua luce. Infatti, puoi aver trovato un posto dove ancorarti, così  nessuna onda può bagnarti e danneggiare la struttura. Non solo, ti sei messo su delle rocce pericolose, non è vero? Un terreno pericoloso quello su cui stai, ma non per un faro. Dopotutto, è per questo che sei venuto, è per questo che sei stato costruito. Sei un faro.

Poi viene il buio, e molte persone hanno paura. Le navi dell’umanità tentano di dirigersi verso la sicurezza dei porti su cui tu stai proprio per quello scopo. E in questa metafora potete chiamare porti qualsiasi cosa vogliate. Forse sono porti di saggezza, integrità, alta consapevolezza, pace sulla terra, o la Nuova Gerusalemme. Ed ecco voi siete là, fermi al posto giusto nel momento giusto.

Quando diventa buio, diventa pericoloso. Sembra tetro, vero? Ma all’improvviso accendi la tua luce. In tutta la tua gloria, tu sei lì, faro, con l’unica luce accanto alle rocce. Quindi tutto quello che fai è brillare. Le molte navi ti vedono, e una dopo l’altra si dirigono verso la sicurezza del porto. I capitani di quelle navi non ti conoscono. Non hanno mai incontrato te o la tua famiglia. Non conoscono il tuo nome. Ma vedono la tua luce, e si dirigono verso di essa. Qualche volta è solo intuizione. Potresti persino non essere consapevole della tua propria luce, poiché la reggi, ma le navi intorno a te lo sanno. Una dopo l’altra raggiungono la sicurezza del porto.

Se ci sono abbastanza fari sulla Terra, le navi dell’umanità troveranno tutte la loro via verso il porto sicuro. E attraverso le epoche, i fari rimangono non importa quale sia la politica del tempo. Lascia che ti faccia questa domanda, faro: quando ti ergevi fermamente sulle rocce, da quale parte stavi nella lotta corrente? Quale lingua parlavi al capitano della nave? E la risposta è che tu non stavi da nessuna parte, e non avevi alcun dialogo con il capitano di alcuna nave. Invece, stavi semplicemente lì, ancorato nell’amore di Dio, aiutando tutte le navi a vedere nel buio.

Spero che comprendiate quello che stiamo dicendo. State al di sopra della mischia. Non importa cosa chiede la vostra cultura, o quello che la vostra tridimensionalità vi dice ci si aspetti da voi, smettete.  Comprendete che voi siete oltre la polarizzazione che hanno gli altri. Piuttosto c’è uno strato di nuova saggezza. E’ quasi uno strato di ascensione. E’ uno strato che capisce molto, molto chiaramente ciò che è a porta di mano. Cosa ci si aspetta che tu faccia? Te lo dirò di nuovo, faro, e sarò chiaro al riguardo.

Il faro esamina le bandiere delle navi che aiuta? No. Fa domande sulle idee politiche del capitano della nave? No. Il faro ama l’umanità, ed è là per aiutare l’intero disegno, ignorando ciò che altri vedono come giusto o sbagliato.

Dove pensate che sia attualmente il problema sul vostro pianeta? Lettore, dov’è il problema sul tuo pianeta? Considera dove mai sia. Forse è un paese – forse un campo di battaglia oppure una cultura, o un luogo dove c’è malattia. E’ forse un piccolo ufficio ovale in una capitale? Qualsiasi sia la tua percezione, ascolta attentamente – stai al di sopra della mischia. Non assorbire la rabbia o la polarizzazione delle opinioni. Stai al di sopra di questo.

Quei posti con problemi sono bui ed oscuri. Non hanno la luce che avete voi. Allora, cosa fate con quella luce? Non si tratta di mandare qualche genere di messaggio politico. Non si tratta neppure di inviare pace o  l’idea di ciò che pensate dovrebbe essere, trasmessa verso le aree che ne hanno bisogno. Oh, no. Piuttosto, si tratta di accendere la luce! E se voi doveste inviare la luce che avete – la divinità che avete – verso una zona buia, cosa succederebbe?

Qualche volta le persone si muovono senza nemmeno saperlo. Quando la luce viene accesa, rimangono stupiti, e vedono cose che non hanno mai visto prima. Così quando accendete la luce, non avete mandato alcun genere di messaggio. Invece, tutto quello che avete fatto è stato di attivare la loro vista. Avete dato loro la libera scelta e la saggezza, che è loro, di vedere ciò che era nascosto. E’ chiamata rivelazione. Voglio che ricordiate le volte nelle vostre vite in cui avete scoperto cose che mai sapevate fossero così. Voglio che ricordiate le volte che nella vostra vita avete esclamato : “ah-ah!”, quando avete preso delle decisioni che hanno cambiato le cose per sempre. Questo è il processo del faro, e quella la luce che portate. Ed è ciò di cui desideriamo parlare.

Qual è la differenza tra l’energia di oggi e quella, per esempio, di un mese fa? Noi vi parliamo nell’anno del cinque, nel mese del tre (marzo 2003). Il cinque rappresenta il cambiamento, ed il tre è il catalizzatore. Il catalizzatore è qualcosa che spinge, non è vero? Quando è combinato con qualcosa d’altro, il catalizzatore fa accadere qualcosa. Quando non c’è combinazione, il catalizzatore rimane immobile, privo di energia. Insieme, rappresentano l’otto, che è il numero che vi abbiamo dato per questa nuova dispensazione della responsabilità.

Tutte le cose che vedete accadere a questo punto non sono accidentali. Potete elevarvi sopra le scelte nella 3-D e scegliere piuttosto la saggezza e l’irraggiamento della luce? Questo è il messaggio. E’ il messaggio che ho dato al mio partner da trasmettere tempo addietro. E’ il messaggio che trametto ora. E’ il motivo per cui siete venuti. Durante questi tempi, molti saranno trascinati giù da ciò che la cultura dice dovrebbero fare, o dalla politica del loro tempo. Ma quanti di voi, invece, possono arrampicarsi per la scala all’interno del faro e “ammantarsi  dello Spirito” ed accendere l’elemento della luce? Non sorprendetevi se sarete soli quando lo farete. Forse state comprendendo la dinamica? Quel guardiano del faro che in questa stanza oggi è solo, o che sta leggendo, è circondato da altri guardiani del faro.

Iniziamo l’insegnamento:

Nulla è così profondo come quello che abbiamo iniziato ad affrontare l’ultima volta che siamo stati con voi. Qualcuno può desiderare di considerare gli insegnamenti di oggi come la “seconda parte” di un insegnamento più ampio. Ed avrebbe ragione. Lo è.

Perché Kryon non ha dato prima questa informazioni?

Qualcuno ha domandato perché in 12 anni di lezioni ed informazioni, Kryon non ha mai parlato direttamente dell’energia dell’ascensione. Ora lo sapete. Era un argomento che non poteva essere affrontato nella sua completezza prima che la griglia fosse completata. Inoltre non sapevamo a quale energia sarebbe stata simile quella che avreste posizionato.

Ora eccola qui. Lasciate che vi chieda: “Se intraprendete un lungo viaggio da un continente all’altro, vi fermereste in mezzo all’oceano e vi lamentereste di non essere ancora arrivati? Gettereste lo skipper fuori bordo e ne domandereste un altro, semplicemente perché non avete ancora raggiunto la destinazione? La risposta sembra essere abbastanza ovvia, ma ci sono molti che hanno abbandonato questa nave di illuminazione a metà del viaggio … e ricercato altre informazioni … perché Kryon non fermava la nave e non dava loro istruzioni per il porto d’attracco. Alla fine si troveranno in una nave vuota e  che affonda, mentre la vostra ha finalmente raggiunto il porto, pronta per sbarcare la biblioteca della conoscenza.

Una volta passati questi due gradini, che sono il risultato della vostro spalancare la porta dell’infinito, allora iniziate il lavoro. “Benissimo, Kryon, quanti passi ci sono in questo lavoro?”. Di nuovo, la risposta e “Sì”. (Risata) Quanti passi ci sono da qui all’infinito, quando si mostrano ad un passo alla volta? Ce n’è uno, oppure molti? E se ce ne sono molti, quanti? Quanto è lunga la linea? Qual è la lunghezza di un cerchio? Cominciate a comprendere come lo Spirito non possa dare quella sospirata risposta lineare ad una domanda interdimensionale e non lineare?

Il Grande Disegno – Una Rivelazione di Possibilità

Vi parlerò ora di alcune di quelle cose che accadono durante il processo che abbiamo descritto come “ascensione”. Cosa succede quando un Umano comincia ad assumersi la propria padronanza? Oh, ascoltate. C’è un momento o due per qualcuno, che possono essere giorni, o anche anni, per altri. Questo è molto difficile. Ciò che descriveremo accade come in “un momento o due” nel tempo non lineare dove il velo è sollevato istantaneamente e si vede l’Umanità – tutta insieme, di colpo – e si piange.

Non è si tratta solo di vedere la crudeltà, uomo per uomo. Non si tratta solo per quelli che stanno morendo  per cui vorreste piangere. Oh, no. Invece, vedete il grande disegno per un momento, ed è duro passarci attraverso. Attraverso gli occhi dell’ascensione, una delle prime cose che accadono è che la sensibilità di tutto ciò vi sommerge. Vedete ciò che sta accadendo veramente sulla terra, e non potete mettervi in relazione a nulla.

Maestro sciamano, questo spiegherà perchè alcuni scappano sulle colline. Non riescono neppure a passare il primo gradino. Faranno ogni cosa possibile per isolarsi così da non vederlo, neppure udirlo, e mai e poi mai doverne parlare. Ipersensibilità? A dir poco. Ed è solo un gradino, e non un gradino che pensate di aver chiesto di passare. Ma, invece, è il risultato di ciò che avete chiesto di fare. Questa prima reazione può passare velocemente, o può durare molto a lungo. Dipende da voi. Quanti si bloccheranno lì, non comprendendo mai che è parte del viaggio? Ce ne sono molti lì, ora. E il saperlo in anticipo vi aiuterà a superarlo. Molti restano paralizzati dal timore e non desiderano venirne fuori, o proseguire.

Questa è la “responsabilità della consapevolezza” ed è uno shock per molti. Sono passati i giorni in cui potevate stare seduti e pregare per chi era in difficoltà e non sentire nulla. Invece, per un momento durante questo processo, voi SIETE quelli in difficoltà. Vedete la sofferenza, il dolore e le lezioni. Attraverso gli occhi dell’asceso, vedete la dualità dell’Umano terreste e piangete per i suoi sforzi. Visitate i loro cuori e “vedete” il cuore dell’umanità.

Diventare Parte della Terra – Come Mai Prima

Una volta che avete passato questa fase, c’è un altro potente gradino, o reazione, in un atteggiamento in cui potete anche rimanere bloccati. All’improvviso cominciate a relazionarvi con la Terra – proprio il suolo della Terra. Guarderete questi alberi e questo cielo in modo differente. La vostra predilezione comincia a spostarsi, e voi vedete voi stessi come parte di questo sistema di vita. Ora cominciate a piangere per il pianeta! Davvero, questi primi gradini riguardano tutti la responsabilità e la consapevolezza. Ma cos’è che nel diventare spirituale fa piangere uno così tanto?, potreste chiedere. E’ l’innamorarsi dell’umanità e della terra. E’ l’innamorarsi di ogni cosa.

Mi piacerebbe dirvi che, quando il velo viene strappato via, i cori di chi voi siete veramente cominciano a cantare le loro canzoni, e l’amore di Dio è la melodia. Ed alcuni di voi non riescono a passarci in mezzo. Dite: “Troppo sensibile! Sto diventando troppo sensibile”. E allora decidete di trovare qualcosa da fare che vi tratterrà dal vedere ciò che avete bisogno di vedere. Lo sfuggite.

Potete comportarvi in questo modo finché lo desiderate, ma vi diciamo queste cose così da sapere, se vi trovate in questa situazione, di vederla come un lungo viaggio, ma un viaggio, nonostante tutto. Un viaggio, per suo stesso nome, è un tragitto da un luogo all’altro. Forse va da un porto all’altro, o forse è un viaggio attraverso un vasto oceano.

Queste prime due reazioni all’energia dell’ascensione sono simili ad una prefazione di un libro di conoscenza. Rappresentano una re-impostazione dell’atteggiamento e una rivelazione di uno scopo spirituale. Esse “ammorbidiscono lo spirito Umano” per quello che arriva dopo.

L’interdimensionalità offre un concetto di vita completamente differente. C’è una tavolozza di apprendimento, di espressione che viene in seguito. Ad eccezione di un elemento, questa tavolozza di caratteristiche potrebbe essere presentata in un qualsiasi ordine. E’ chiamata  “la tavolozza dell’ascensione”. Ecco sei colori di questa tavolozza.

La Tavolozza dell’Apprendimento

C’è una caratteristica della tavolozza che deve venire per prima. Qual è il gradino successivo dopo le reazioni preliminari che abbiamo descritto? Dopo aver espresso l’intenzione, dopo che la porta è aperta, dopo che l’impostazione è iniziata, dopo che vi siete innamorati della terra e piangete per l’umanità e siete allora abbastanza stabili per cominciare il processo di apprendimento, qual è la prima cosa che imparate? In che modo posso dirvelo? Inizierete a rimuovere qualcosa dal vostro DNA!

Questo gradino successivo è unico. Voglio che comprendiate qualcosa sulla “coppa” inter-dimensionale delle informazioni del DNA. Tutti questi strati nel DNA che non potete vedere –  che sono colmi di informazioni karmiche e lezioni di vita – quelli che descrivono chi voi siete in questo volgere del tempo – i vostri contratti temporanei – sono strati completi e pieni. La coppa del DNA è sempre PIENA. Tutto il DNA è usato per le informazioni, ogni segmento. Non ci sono segmenti inutilizzati. L’intera unità del DNA di ogni Umano è colma fino all’orlo quando arrivate sul pianeta.

Potreste chiedere: “Cosa contengono alcuni di questi strati?”. Lasciate che vi dica cosa contiene solo uno strato. Contiene un postulato di dualità, una caratteristica della natura Umana. E’ qualcosa che state per eliminare, ed è una cosa complicata, perché si tratta della “paura”.

Paura e Saggezza… i Fratelli Interdimensionali

Trovatemi un maestro che ha paura. Non lo troverete. Avete studiato le vite di molti maestri? Forse avete pensato che avessero paura, ma che facessero bella mostra di fede? Ditemi il nome dei maestri che volete esaminare e io vi dirò che non avevano paura, ed ecco perché. In quella coppa chiamata DNA, in quello strato che è colmo di paura nella maggior parte degli Umani, in quello dell’asceso non è presente. Il processo dell’ascensione lo ha svuotato. Questo processo ha rimosso totalmente e completamente quell’energia dalla psiche dell’Umano, dal corpo, dalla divinità, e da tutte le cose che gli appartenevano.

Questo è veramente il primo vero “passo operativo” nel processo dell’ascensione. Le cose spaventose che hanno su di sè il vostro “marchio” e il vostro nome, devono essere estirpate, letteralmente estratte come una striscia fuori dal DNA del vostro corpo – tirate fuori, avvolte intorno ad una metaforica spoletta, denominata “spoletta della paura”, e gettate nella spazzatura – recise. Per non essere mai più ricollegate. É una cambiamento della natura Umana, e profondo, che sarà asportato.

Per rendere questo ancor più difficile da immaginare, vi dirò ora qualcosa di inter-dimensionale sul vostro DNA. La paura è localizzata come una guaina intorno a quasi tutti gli strati, ed era chiamata in passato “la guaina cristallina”. Ricordate, la guaina cristallina è una metafora per “memoria di conoscenza” e implora di essere riprogrammata e cambiata.  Nascosto in questa informazione c’è il segreto su come il DNA viene rielaborato, e come si realizzano i miracoli nella vostra biologia.

Il primo risultato nell’estirpare la paura è che questa coppa piena del DNA, di cui vi ho parlato, è ora colma solo in parte. Non importa quanta paura sia stata rimossa, la coppa non è più piena. C’è chi potrebbe dire che poiché ogni Umano è differente, ci può essere ora più o meno spazio disponibile, rimossa la paura. In realtà, in ogni Essere Umano c’è la stessa quantità di “potenziale di paura”. Solo che sembra che qualcuno ne abbia più di altri, poiché parte di qualsiasi processo spirituale è la capacità di svuotarla. Quello che stiamo dicendo è che ogni Umano ha la stessa quantità di “potenziale di paura”, ma è l’equilibrio di un Umano che determina quanta se ne manifesta veramente. Comunque, in questo processo divino chiamato ascensione, l’Umano la eliminerà.

Ecco anche dove la faccenda si fa un po’ più complicata. Questa tavolozza di voci di cui vi sto cominciando a parlare, fa parte di un raggruppamento inter-dimensionale. Questo gruppo è posizionato sopra, ad angolo retto l’uno con l’altro. Non sono allineati, o accodati, in attesa di essere usati. Non li apostrofate prima uno, poi l’altro, poi l’altro. Invece, si usano simultaneamente e separatamente.

Pensate ad un pittore. La tavolozza di tinte colorate e variegate esiste in un cerchio. Per dipingere il quadro nella mente dell’artista, può sembrare che egli usi i colori uno alla volta, ma in realtà egli pensa all’intero mentre intinge costantemente il pennello negli stessi colori ripetutamente per creare la sua visione. Egli non usa i colori uno alla volta. Usa costantemente tutti i colori. L’intero è quindi creato dalla tavolozza, ed è una creazione unica. Notate … l’artista non finisce con il dipingere una tavolozza! Quindi, capite che, benché questa tavolozza può essere la stessa per tutti, il risultato del suo uso è unico per ciascuno?

Quando estirpate la striscia della paura, c’è un altro frammento della tavolozza che inizia a rimpiazzarla. Per mantenere la coppa piena, la caratteristica che vi torna dentro è chiamata saggezza! Immaginate. Un Essere Umano che cammina sulla terra senza paura e con un’accresciuta saggezza. Non sembra un maestro? Sì. Lo è. E’ una trasformazione … un’alchimia. E’ un cambiamento profondo nella natura Umana e interno al set-up con cui siete nati.

 Il Tempio del Ringiovanimento, rivisto (Libro 2 di Kryon)

Adesso, c’è un precedente per questo a livello molecolare, ed è un precedente antico di cui abbiamo parlato in passato. C’è un processo di ringiovanimento cellulare di cui non si è mai parlato ed è tempo di rivelare. Una parte dell’antico processo molecolare del ringiovanimento, come era sperimentato nel Tempio di Atlantide, è il processo di riscrittura e rimozione degli strati di DNA.

In quei giorni, con il macchinario di ringiovanimento che abbiamo descritto (Kryon, Libro 2 del 1993), accadeva qualcosa di interessante. Nel processo che abbiamo descritto, il DNA era influenzato in modo temporaneo. Qualsiasi cosa pareva fosse stata svuotata, pareva poi ritornare con il tempo. Così il trattamento diventò periodico – rimozione, ritorno, rimozione, ritorno. Il periodo di tempo (come l’abbiamo descritto) era di tre anni. Quindi, si potrebbe dire che anche il migliore processo di ringiovanimento conosciuto dall’umanità (e questo era ancora il migliore all’epoca), durava solamente per poco, finché lo stato naturale della vostra biologia si riprendeva dall’alterazione magnetica dell’inversione temporale.

Nel processo dell’ascensione non c’è ritorno. La guaina del DNA viene riscritta e la paura rimossa. Si crea un Umano che è unico – un Essere Umano che, se aveste gli strumenti per guardare dentro il DNA sotto un microscopio inter-dimensionale, era cambiato dal normale DNA di nascita. Ma non c’è bisogno di alcun tipo di macchinario in questa fase, il processo è alimentato dal potere del sollevamento del velo e dall’energia di una nuova Terra, dalla una griglia modificata e stabilizzata.

Abbiamo appena descritto due delle sei caratteristiche della tavolozza inter-dimensionale: la paura e la saggezza. L’una rimpiazza l’altra. Quanto tempo occorre? Tre giorni? Tre decenni? Cos’è che l’Umano permetterà in questo processo? Qual è il divino ciclo temporale dell’Umano? In questo scenario giocano tutte queste cose. Ogni manuale per l’ascensione è differente.

Equilibrio

Passiamo a descrivere il terzo. Si trova sulla tavolozza dell’ascensione ed è chiamato equilibrio, ma  in realtà è una riscrittura karmica. C’è uno strato del vostro DNA che voi avete chiamato il vostro karma. E’, comunque, un termine completamente e totalmente errato. In questa energia, tutti i processi che giravano intorno al Karma, i risultati, le decisioni in merito e lo scopo, sono enormemente ridotti.

Abbiamo parlato in precedenza di una delle caratteristiche dei Bambini Indaco puri. E’ la completa mancanza di karma, lo sapevate?  Non potete far sentire in colpa un Bambino Indaco. Non hanno nessuna programmazione su questo. Per essi non ha significato, perché la colpa è sempre una manifestazione di energia karmica. Se la “coppa” del DNA deve sempre essere piena, cosa pensate che un Bambino Indaco abbia al posto del Karma? La risposta? Compassione e ricerca della soluzione del conflitto. Questo è il motivo per cui li abbiamo nominati “I Portatori di Pace”.

Una Predizione

Ecco un potenziale chiaramente nel vostro tempo. Verrà un momento in cui un giovane Palestinese ed un giovane Israeliano si guarderanno negli occhi, entrambi di consapevolezza Indaco. Si guarderanno l’un l’altro e faranno un accordo, dando inizio a qualcosa di differente – qualcosa che non avete mai visto prima nel Medio Oriente. Essi saranno d’accordo che non fa alcuna differenza ciò che accadde sul territorio in cui stanno – chi fece cosa a chi – chi crede di essere in debito di questo o quello, o chi arrivò per primo. Essi saranno d’accordo invece di riscrivere la storia, e lasceranno che cominci ADESSO.

Faranno questo senza cambiare i loro credi religiosi e senza cambiare la propria cultura. Cambierà solo la consapevolezza del passato. Affinché ciò accada, deve cambiare anche la griglia cristallina di questo pianeta. Ecco quello che stanno aspettando. Avete pochi anni ancora perchè questo afferri quelli che possono esserne coinvolti. Questo potenziale è così intensamente sul vostro schermo radar del vostro immediato futuro, che potremmo persino dirvi i loro nomi, ma non possiamo, perchè potrebbe essere uno su 18 persone. Tutte viventi in questo momento. Una può essere di sesso femminile.

Se, in uno scenario inter-dimensionale, non ci sono cose come il passato e il presente, allora cosa andrà ad essere contenuto in uno strato che chiamate karma, un motore che genera energia da espressioni passate? Cosa pensate? Comprendete come lo spostamento d’energia di questo pianeta ha creato caratteristiche obsolete all’interno della parte spirituale del DNA Umano? Il processo dell’ascensione rimpiazzerà tutto il karma con qualcosa neppure comprendete. L’equilibrio senza tempo dell’ “adesso”. Pensatelo come karma istantaneo, o karma “adesso”. Voi lo generate e portate a compimento con un solo passo!

Non siete assolutamente in grado di misurare ciò che ora sta accadendo ad alcuni tipi di impronte spirituali che avevate nei vecchi insegnamenti, o testi, del pianeta. Non potete racimolare informazioni di nuova energia da istruttori della vecchia energia!  Eppure molti non solo lo tentano, ma usano le vecchie informazioni come armi nei loro tentativi di fermarvi dal vostro cambiamento e di spegnere la vostra luce. Essi cercano di fermare il nuovo riproponendo il vecchio. Guardatevi da questo, e siate decisi quando questi argomenti vengono proposti.

Potreste chiedere: “Ma non sono stati i maestri a darci le informazioni?”. La risposta è sì, ma i maestri hanno presentato le informazioni in un’energia già esistente, non quella che non era ancora arrivata, e che non era neppure attesa. I maestri che percorsero la terra, erano atemporali. Ad un certo livello essi sapevano che le loro parole sarebbero state ascoltate per sempre, ma nessuno di loro aveva previsto i cambiamenti che voi avete fatto su questo pianeta!

Alcuni Umani ridono di questo. “Dio conosce ogni cosa che accadrà”, dicono. Lasciate che vi chieda: se è così, allora perché voi siete qui, con un ruolo in uno scenario che modifica il “futuro” dell’universo? Se il futuro è già conosciuto, allora non dovreste essere qui! Non c’è motivo per questa prova! Vedetela così. Dio conosce ogni potenziale che potrebbe accadere nell’ “adesso”. L’Umanità sta creando e selezionando uno di questi potenziali e lo sta  manifestando in una realtà che è un catalizzatore per tutta la creazione.

I maestri nella storia che percorsero questa terra avevano anche il controllo della materia intorno a sé. Vedete, essi erano innamorati della Terra. Sapevano che la terra risponde. Essi erano nell’adesso, perpetuamente, senza karma. Anche in questi giorni ci sono di quelli che hanno questi esatti attributi e li mostrano alle masse ogni giorno.

Cosa fa il nuovo asceso su questo pianeta con la nuova energia di saggezza ed quilibrio? Cosa fai, Operatore di Luce, quando assumi il mantello dell’ascensione? Qual è la ragione dalla tua esistenza nella nuova energia? E’ cambiare ciò che ti circonda attraverso il processo dell’ “accendere la luce”, che gli altri possano per libera scelta vedere rivelati i concetti … portati tramite i tuoi sforzi.

Il Lavoro della Terra aumenta la Vibrazione del Pianeta

Iniziamo con la terra. Colui che è asceso, che cammina su questo pianeta come un Umano, è colui che cammina avendo tutta la materia come sua compagna. Questi è colui che è innamorato dell’Est e del Nord e del Sud e dell’Ovest. E’ colui verso il quale gli animali sono attratti e quello con cui gli Umani amano stare insieme. E’ un Essere Umano nello stato di ascensione che  è veramente innamorato del pianeta. E questa connessione particolare permette il lavoro nel pianeta che nessun altro Umano può fare come è in grado costui.

La riscrittura della griglia cristallina sarà il lavoro spirituale più importante fino al 2012. La riscrittura della griglia cristallina riscriverà il passato del pianeta. Non c’è nessuno che questa energia terrestre ascolta più di colui che è senza paura … colui che è innamorato dell’aria e dell’acqua, degli alberi e del terreno. Quando i maestri percorrevano questo pianeta, gli elementi cooperavano con loro … la fisica si inchinava al loro passaggio. Il profondo lavoro della Terra è molto di più dell’essere semplicemente un faro. E’ piuttosto un faro inter-dimensionale – che ha la sua luce dalla cima al fondo che si estende tanto in basso quanto in alto. Splende nel pianeta una luce forte tanto quanto quella che brilla sopra.

Il Lavoro sulla Situazione – Inviare Luce ai Luoghi in Bisogno

Poi c’è  “la situazione”. Non c’è più grande guerriero della luce su questo pianeta di colui che è asceso ed ha indossato il mantello dello Spirito. Questo Umano può splendere luce in quei luoghi  oscuri tramite la saggezza che ha e la sua mancanza di paura. Questo può essere fatto fuori la scatola dei pregiudizi culturali, politici e religiosi. Questo nuovo Umano può “tagliar corto” laddove ci sono problemi, per anticipare le soluzioni e riunire quelli intorno intorno ad esse per aiutarli ad inviare ad inviare luce verso quelle aree che ne hanno maggiormente bisogno. Ciascuno di voi ha un manuale per far questo ed ogni singolo vostro manuale è diverso.

Il Lavoro sulla Biologia – Cambiare il Vostro Contratto di Vita Personale

E l’ultimo?  Per voi e’ il migliore di tutti. Non è comunque l’ultimo, perchè di molti ve ne abbiamo dati solo sei. E’ chiamato il controllo sulla biologia. Pensate veramente di poter essere in uno stato di ascensione e mantenere la biologia che avete? Suvvia! Alcuni di voi hanno realmente cominciato il processo tramite la pura intenzione. Forse neppure sapevate di andare verso “lo stato di ascensione”? Invece avete dato il permesso di andare al “passo successivo”.

Sapete quante orecchie spirituali divine si sono rizzate quando lo avete espresso? Quei meravigliosi aiutanti spirituali che avete avuto con voi per la vita sono entrati in azione. Forse hai già iniziato questo processo? Se sì, non è per caso, caro Essere Umano. Tu hai il potere di riscrivere il  tempo residuo della tua vita. Hai il potere di riscrivere il genoma Umano.  Lo abbiamo detto in precedenza, e lo ripeteremo. Cosa hanno avuto tuo padre, tua sorella o tua madre che temi tocchi anche a te?  Comprendi finalmente che  qualsiasi cosa sia,  si tratta solo di un “set-up iniziale”? Comprendi ora che questo set-up implora di essere riscritto? Sta là, pronto per ricevere istruzioni da chi precedentemente abbiamo chiamato “il capo” (tu).

Perché creare la padronanza e poi morire, tornare indietro, e passare altri 20 anni a crescere e riaverla? No. Questo è il vostro tempo. Possedetelo! Quali abitudini avete che sapete stanno distruggendo il vostro corpo ed accelerano il giorno in cui crollerà? Dite forse che non riuscite a liberarvene? Ripensateci. Quanto a lungo desiderate stare qui, cambiare il pianeta, fare la differenza per quelli che vi circondano? Avete atteso eoni per questa energia, lo sapevate? Ora ci siete dentro! Non c’è mai stato un tempo come questo nella storia di tutta l’umanità – mai!  E’ il vostro momento per rimanere più a lungo di quanto il vostro imprinting di nascita dica che dovreste. Ora questo orologio biologico della vita è completamente nelle vostre mani. Tale è il potere di coloro attraverso “gli occhi dell’ascensione”.

Ed infine …

Gli strumenti non sono mai stati così affilati e precisi. Le informazioni non sono mai state più chiare. L’invito alla padronanza non è mai stato dato in questo modo. Il ritorno di tutti i maestri del passato è già avvenuto. Sono nelle griglie del pianeta, tutti insieme, tutti riuniti, tutti qui per fornire il “motore dell’ascensione” all’umanità.

Dunque, qual è la vostra responsabilità in tutto questo? Primo, rendetela valida per voi stessi. Non credete a qualcosa che non “suona vera” al vostro essere interiore. Prendete tempo per fare questa vostra realtà sulla base del vostro proprio intelletto, intelligenza ed essere dal nucleo spirituale.

Infine vi dirò questo. Siete forse venuti sulla Terra per vedere veramente e prendere parte alla Nuova Gerusalemme? Quale responsabilità! Forse è per questo che siete qui. Ed ecco perché siete seduti sulla sedia a leggere ed ascoltare e ricordare questo messaggio.

Ed è così che il messaggio questa volta è completo. E così due occhi hanno letto queste pagine e hanno possibilità di scegliere, quando mettono giù il libro, su cosa fare di questo. Potrebbe essere così, che lo Spirito parli all’umanità in questo modo? E se tutto ciò che ho rivelato fosse vero? Chi sei tu, e perché sei qui? Cosa ti porta ad uno stato risvegliato … uno stato che ti avrebbe fatto venire qui o prendere il tempo per leggere questo? Pensi sia per caso? Non lo è. Forse è quello che hai chiesto … quando chiedi allo Spirito: “Caro Spirito, dimmi ciò che ho bisogno di conoscere.”

Comincia a costruire quel faro. Stai pronto ad accendere la lampada. Non ci sono persone più profonde sul pianeta di coloro che portano la luce della conoscenza dell’ascensione. E’ una conoscenza ed una saggezza con la quale possono influenzare la coscienza intorno a loro, innescare rivelazione, accendere una luce e mostrare cose che non si vedevano prima.

Ed ecco perché vi amiamo come vi amiamo. Proprio ora ci sono molte entità che stanno premendo su di voi e dicono: “Grazie per il raggiungere il tuo potenziale”. E agli Umani che sono qui e che stanno leggendo questo, che sono ansiosi, quelli che non comprendono perché sono accadute cose piene di sfide recentemente nelle loro vite? Bene, vi stiamo lavando i piedi. Ecco perché si chiama lavoro, Operatori di Luce. Vi promettiamo di stare accanto a voi, di essere là quando avete bisogno di noi e di aiutarvi nel prendere le decisioni. Vogliamo che voi stiate qui a molto, molto a lungo. Vogliamo che prendiate parte ad una esistenza pacifica, con la gioia e l’amore di Dio al vostro fianco in ogni momento.

E così sia.

Kryon – Attraverso gli Occhi dell’Ascensione – Parte II

Le informazioni qui riportate sono gratuite e disponibili per essere stampate, copiate e distribuite a piacere. Il loro copyright, comunque, ne proibisce la vendita in qualsiasi forma tranne che per l’editore. Lee Carroll

Fonte immagine: http://www.liberamente.co

Kryon – Attraverso gli Occhi dell’Ascensione – Parte I

Canalizzato dal vivo da Lee Carroll a Grand Rapids nel Michigan il 23 Febbraio 2003

Kryon - Attraverso gli Occhi dell'Ascensione - Parte IQuesta canalizzazione di Kryon dal vivo è stata data a Grand Rapids, Michigan, nel Febbraio 2003. E’ la prima di due parti, date in due diverse località, che riguardano l’Ascensione e ciò che significa in questa energia definitiva della nuova griglia.

Questa canalizzazione è stata ampliata e migliorata da Kryon in un processo di ri-canalizzazione durante la trascrizione della stessa. Questo è stato fatto per renderla più comprensibile nella parola scritta e portare chiarezza a concetti che sono stati dati energeticamente all’interno della canalizzazione dal vivo.

Salve, miei cari, Io sono Kryon del Servizio Magnetico.

C’è una gioia supplementare oggi qui. Alcuni di voi, che erano bloccati, a livello cellulare stanno cominciando veramente ad avere la sensazione del rilassamento. Nei prossimi istanti, sarà qui in arrivo un entourage che è unico. Fluiscono nell’area che vi circonda, sia del lettore  che dell’ascoltatore.

In questi momenti, mentre vi abituate a questa voce, alcuni di voi stanno dicendo: “Non può essere. Lo Spirito non parla agli Esseri Umani in questo modo; deve essere una cosa più complessa.” Io penso che sia per questo che voi venite … per avere conferme di tutto questo. Perché ciò che accompagnerà il flusso di energia e le parole e la complessità del discorso, sarà l’amore. In questo processo, questo entourage distribuirà su di voi molto di ciò per cui siete venuti … la conferma dell’amore di Dio. E’ la conferma che lo Spirito è famiglia, e una conferma che la paura non può fare parte di quello che portiamo. Può darsi che vengano date delle risposte, che si  parli di energia, ma, credetemi, questa è una riunione ed è quella che attendevate.

Oh, caro Essere Umano, che stai ascoltando o leggendo, io so chi sei. Pensi di essere lì seduto da solo a leggere con gli occhi ogni parola, una per una? Sembra così personale, non è vero? Ebbene, lo è. Come chi ascolta sente solo tramite le proprie orecchie e non quelle di un altro, così tu leggi con una sola consapevolezza e con la tua vista individuale sulla pagina. E’ un messaggio personale quello che vi diamo, ed è anche universale. E’ un messaggio d’amore, e lo è sempre stato.

Questo entourage che si riversa in questo luogo è unico perché è fatto su misura per te. E’ sempre diverso, sai. C’è chi direbbe: “Bene, l’entourage che viene con Kryon deve essere sempre lo stesso. E’ l’entourage di Kryon.” Chi te lo ha detto? Forse pensavi che fosse un “gruppo di servizio” che viaggia al seguito di Kryon? Pensavi forse che fosse simile a quello che ha un re, servitori ed affini? Ho un’informazione sconvolgente per te: il  “Re” che questo gruppo serve sei TU!

L’entourage che è qui proprio adesso, ha da questo momento in poi il potenziale di toccare ogni lettore ed ascoltatore. Questo entourage ha la sua propria energia su questo luogo, quello in cui scegli di stare. Lettore, potresti dire: “Bene, come potrebbe essere? Non hai idea di chi leggerà, non è vero?” Veramente, sì, l’abbiamo. Noi conosciamo i potenziali di quelli che prenderanno la rivista e il libro. Pensateci! Per anni futuri nella vostra linea del tempo, noi vediamo il potenziale come se fosse adesso. L’ “adesso” è così, sapete? Noi abbiamo il “quadro” del potenziale di come siete qui seduti. Stupefacente? No. Infatti, questo è ciò che in realtà cerchiamo di insegnare a tutti voi.

Noi conoscevamo anche il potenziale del tuo arrivo, lettore, prima ancora che ti sedessi. Lo sapevi? Questo gruppo che siede con te non è invadente . Stiamo parlando di un entourage che cammina con te ovunque tu vada. Questo è proprio l’entourage che per molto tempo molti di voi hanno avuto la sensazione non vi stesse ad ascoltare! (Risata)

In quest’ultimo decennio, alcuni di voi si sono finalmente sintonizzati a quelle “stazioni radio” spirituali verso di noi.  Avete finalmente imparato a muovere quella metaforica manopola e ci avete trovato su un’altra frequenza … una frequenza più elevata. Forse siete stati ad ascoltare per molto tempo l’altra frequenza? Bene, quella stazione doveva andarsene, sapete? Essere Umano inter-dimensionale, lascia che ti dica ciò che l’ha rimpiazzata, metaforicamente – un walkie-talkie! Abbiamo una comunicazione a due vie, e le nostre comunicazioni sono ora su un altro canale.

Quindi, la prima cosa che vi consigliamo è di cercarla e di sintonizzarvi con essa. Non si trova dove si trovava l’altra. Con la nuova frequenza, quando meditate, pregate e andate in quel luogo tranquillo dove ci avete sempre percepito, le reazioni non sono le stesse, le emozioni non sono le stesse. Le informazioni non sono per nulla semplicistiche. Alcuni di voi, ancora sintonizzati sulla vecchia frequenza, hanno avuto come la sensazione di parlare con nessuno! Il fatto è che noi siamo ora su una stazione più forte, ma voi dovete essere disposti a cercarla e a sintonizzarvi ad essa.

Cominciamo con l’insegnamento. L’entourage qui gioca molti ruoli, posizionando questo velo per voi, ed è un gruppo senza tempo. Lettore, puoi anche guardare la data in cui stai leggendo, ma è “adesso” che io sto parlando con te. Il tuo adesso può essere differente da quelli che stanno ascoltando con le loro orecchie. Puoi pensare che un lungo lasso di tempo sia passato rispetto a questi che sono qui seduti ad ascoltare. E potresti dire: “E’ una vecchia informazione.” No, non lo è. Se lo fosse, non la leggeresti, non è vero? Ciò che ti portiamo oggi è senza tempo, innegabilmente senza tempo.

C’è un gruppo che si è posizionato in questo posto ed è anche intorno alla sedia del lettore. “Che tipo di gruppo è, Kryon?”, potresti chiedere. “E’ un gruppo che ha informazioni da dare?” Non proprio. “E’ un gruppo in grado di dare indicazioni?” Non proprio. “Allora, che tipo di gruppo è?”. Dunque te lo dirò. E’ una nebbiolina di energia – una fine, finissima nebbiolina con il tuo nome su di essa. Ogni atomo di questa nebbiolina è una entità. Quando cambi la tua consapevolezza, anche questo gruppo di entità cambia. Quando prendi la tua decisione, la nebbiolina cambia. Ciò che proferisci con la tua voce, la nebbiolina la sente. Fa del suo meglio per assecondare ciò che provi e ciò che chiedi.

Qualsiasi siano le istruzioni che escono dalla tua mente, la nebbiolina cerca di crearle. Metafore? Si. Ma forse alcuni di voi cominciano a comprendere che sono passati i giorni in cui potevate contare le “guide”. Sono passati i giorni in cui davate loro nomi, benché ancora lo vorreste. Prima di tutto, non hanno veramente nomi. Sono tutte sola energia. Qualche volta frammenti o parti vengono davanti e voi dite: “Eccola! La mia guida tal-dei-tali. La percepisco!” Non avete torto, ma un momento dopo, come la nebbiolina cambia di nuovo, cambia il suo nome, la sua energia, e risponde in modo diverso. Come potete dare un nome ad una energia mutevole? Ci sono molti della famiglia anche qui, e qualche volta li sentirete – anche il loro profumo! Ma essi fanno parte di un gruppo inter-dimensionale che è consapevole di voi e l’un l’altro. Si “ri-modellano” per assecondare voi e le vostre necessità.

Oh, prezioso Essere Umano, tu sei un frammento di Dio. Sei nato in un universo senza tempo e spazio, che non ha inizio. La nascita di ciò di cui parlo è completamente e totalmente continua. E’ un cerchio completo. Non verrà mai un tempo in cui cesserai di esistere, e non verrà mai un tempo in cui cesserai di nascere in qualcosa. E’ così che vanno le cose, ed anche nella vostra 4-D  – nella linearità che chiamate “L’Esperienza Umana”, ci sono caratteristiche proprio di questa cosa. E’ una assenza di tempo che porti con te. Molto tempo dopo che avrai lasciato questo pianeta per l’ultima volta, tu andrai ad essere qualcos’altro.

Benché potremmo dire moltissimo sull’entourage che c’è qui, lettore, spero che tu abbia la sensazione della sua presenza. Ti parlerà per interi volumi. Infatti molto di questo è proprio anche per te, come anche per coloro che stanno ascoltando. Per quelli raccolti qui oggi, dirò: ci sono energie e colori da vedere. Ci sono attribuiti fisici che possono farsi sentire mentre siete seduti su queste sedie. Alcuni di voi sanno che lo Spirito vi ha parlato oggi. Anche chi dubita saprà che seduti vicino a voi c’è un grande potenziale. E seduta vicino a voi ed intorno a voi c’è una nebbiolina spirituale con il vostro nome su di essa. Ancora metafore? In questo caso, no. Nella dimensione in cui siamo noi, tutto ciò che ho detto sta realmente avendo luogo.

Il Sollevamento del Velo

E dunque il velo si solleva leggermente, e non solo per questo tipo di incontro. Questo sollevamento del velo è l’attività di quest’epoca, che è stato promessa. E’ l’Apocalisse, ed il cambio d’epoca. Le griglie della Terra sono cambiate per farlo aver luogo, e molti Umani sono venuti qui specificamente per attivarlo. Se stai leggendo o ascoltando questo messaggio, il potenziale è che tu sia uno di questi … questo è il “caso” che ti ha portato a questo messaggio.

Ci fu un tempo in cui l’umanità fu sondata – sì, veramente sondata ad un alto livello spirituale. Avvenne nel 1987. Non lo ricordate? No. Ma non vi ricordate neanche il momento della nascita, non è vero? Ci sono alcune cose che sono relegate alle vostre parti superiori, ma sono là e sono molto reali. Vi fu chiesto se foste stati disposti a fare questo spostamento di coscienza per il pianeta. Perchè pensate che la Terra sia stata sondata in questo modo? La risposta è “libera scelta”. Anche se il “set-up” era in posizione e tutto era pronto, avevate ancora la possibilità di dire no.

Ma qui ci sono i guerrieri della luce! Molti di voi sono veramente venuti qui, dentro questa incarnazione (espressione di vita) proprio per questo cambiamento. Facevate la fila sull’altro lato del velo per questo! Non è necessariamente una cosa facile, infilarsi tra le dimensioni, sapete. Avete dovuto dare l’autorizzazione per cominciare il cambiamento, per trasferirvi in un luogo inter-dimensionale e trovare quell’altra stazione radio. E così avete risposto sì alla domanda. Queste sono metafore a ciò che noi chiamiamo  l’11:11 – il numero che alcuni di voi vedono a tutt’oggi sugli orologi, non per coincidenza. Non è per caso, vedere quei numeri ripetutamente – per nulla accidentale. Vi viene dato in quel momento. E’ un promemoria che voi non siete soli – un promemoria che l’amore di Dio sta riversandosi nel vostro stesso DNA, attivato da e con il contributo della nebbiolina intorno a voi. E’ così.

Ascensione – Il Grande Dono di Questa Epoca

Così inizia un insegnamento a cui daremo un nome. E’ un insegnamento che vi abbiamo promesso di iniziare quando la griglia fosse stata stabilizzata dopo il 2002. E’ un insegnamento che non avremmo mai potuto darvi prima che ciò avvenisse. Ora, mentre le altre griglie vengono allineate, questo insegnamento è molto appropriato, mentre non lo era quando la griglia magnetica era in fase transitoria. Per oltre un decennio – 12 anni – avete ascoltato il nome, la parola, ascensione. L’abbiamo chiamata anche laurea.

Ecco il titolo che daremo a questo messaggio e ad altri che seguiranno. Il titolo è: “Attraverso gli Occhi dell’Ascensione”. Alcuni direbbero che dovrebbe essere “Attraverso gli occhi dell’asceso”, poiché è una descrizione di un processo che è personale. Questo è l’argomento di oggi.

Non possiamo farlo in modo veloce. Ecco perché ci saranno parecchi di questi messaggi, ciascuno differente. Ciascuno sarà completo in se stesso, ma insieme rappresenteranno un quadro migliore che se fossero separati. Lasciate che vi ricordi ancora ciò che è l’ascensione, e ciò che non è. Potete averlo già sentito in passato, ma è abbastanza importante cominciare dal principio.

“Caro Kryon”, abbiamo sentito dire dalle persone, “desidero ascendere presto. Sono stanco di stare qui.” Oh, Operatore di Luce! Non è questa l’ascensione. Non è una fuga. Non è un premio. E’ una laurea, e lo abbiamo già chiarito prima. Quando vi laureate ad una scuola, lasciate la scuola, non la vita. Lasciate una vecchia realtà e ne iniziate una nuova.

L’Ascensione nella Vecchia Energia

Lasciate che vi porti indietro per un momento ad un luogo molto reale e prepari per voi una scena. Lo abbiamo fatto in passato, ma lo facciamo di nuovo – ancora una volta, come apertura di questo insegnamento.

(Pausa)

La brezza sta soffiando intensa nell’area montagnosa dove il profeta Elia è andato, vicino ad un dirupo. Egli sta lì in attesa di ciò che sa avrà luogo. Ha un appuntamento. Il profeta Elia sta per ascendere. Lo sa. Gli è stato detto, ed è preparato. E abbiamo già descritto questo scenario in passato. La nostra spiegazione è leggermente differente ora, comunque, perchè spiegheremo un po’ di più di ciò che avvenne quel giorno.

Dietro invito, era presente anche Eliseo. Forse avete la sensazione che Eliseo fosse un amico o solo il discepolo del maestro. Non ha importanza per questa storia, poiché Eliseo stava veramente là per registrare e testimoniare cosa assomigliasse l’ascensione del maestro, Elia, il profeta degli Israeliti. Quello che la maggior parte ha veramente perso è che Eliseo era là per qualcosa di molto diverso!

La storia dimostrerà che Eliseo ha riportato meglio che poteva l’ascensione di Elia. Ci furono descrizioni di lampi di luce e arcobaleni colorati. Si è detto molto di come ci fu una disintegrazione di realtà quando Elia ascese. Era il meglio che una persona poteva fare nella 4-D per descrivere un processo che non è nella 4-D, ed Eliseo lo fece bene. Adesso, abbiamo già discusso di cosa accadde veramente quel giorno. Non importa cosa dicono le registrazioni, c’è pregiudizio in tutte. E’ un pregiudizio che dice che quando avviene l’ascensione, dovete andar su … o via. Non lo dovete. Non c’è un “su ” nell’interdimensionalità. Non c’è neppure un “via”. La luce fu accecante, Elia svanì, e si dedusse che Elia fosse stato portato via da Dio.

Ecco cosa accadde. Nella vecchia energia, una vecchissima energia, Elia toccò la mano del suo   Sè-Superiore e con un lampo accecante, che si poteva persino odorare nell’aria, Elia sembrò disintegrarsi e tornare al frammento di Dio che era. Permase una luce residua, e l’energia fu pungente e potente. Eliseo vide e registrò tutto. Ma ecco cosa non abbiamo mai detto prima. Vedete, Eliseo era dentro un “campo di influenza” quando Elia ascese. Accadde qualcosa di cui neanche Eliseo fu consapevole. Vedete, non era là solo per prendere nota di ciò che accadde. Oh, lo fece bene, ma ecco cosa accadde davvero ad Eliseo: egli prese il mantello (assunse il ruolo) del suo maestro perché stava abbastanza vicino da esserne influenzato.

Nell’ascensione del primo, l’energia si spostò all’altro, ed anche nella terreno e nell’atmosfera. Nel caso dell’Umano che rimase, andò negli strati del DNA del discepolo di Elia. Eliseo tornò da questa esperienza apparentemente solo, ma non lo era. Invece, ritornò con i potenziali e gli strumenti che non sapeva gli fossero stati trasferiti. Volete prove? Leggetelo nella storia della sua vita. Eliseo continuò a fare grandi cose, molte furono tanto sagge e potenti come quelle fatte dal suo maestro. Il mantello del maestro lo avvolse ed egli ricevette la saggezza del tempo. Egli aveva visto ciò che non si può vedere. Aveva provato ciò che era inter-dimensionale e ne fu cambiato. Ricordatevelo, perché riflette sull’intero processo di cui parliamo in questi nuovi tempi. Per la maggior parte, comunque, il concetto di ascensione riportato, è al momento visto come uno sparire, ed un ritorno a Dio o in “cielo”.

Adesso, ritorniamo a questo periodo di tempo che chiamate “il duemila”, in cui la vibrazione del pianeta è aumentata a un grado tale da essere persino in una differente struttura temporale. La fisica richiede che questo pianeta sia anche in una diversa localizzazione, inter-dimensionalmente nello spazio … e lo è.

L’interdimensionalità influenza la vostra realtà. Infatti, se si dovesse definire la realtà, si dovrebbe includere la dimensione in cui esistete come la radice alla definizione. Potrebbe essere che ci sia un’altra Terra da qualche altra parte in un’altra dimensione – quella su cui eravate abituati a stare? Che bizzarria, dite? E’ veramente così. La griglia magnetica si è spostata come vi abbiamo detto che avrebbe fatto? I cambiamenti atmosferici sono stati significativi come vi abbiamo detto che sarebbero stati? Potete sentire questo cambiamento? Siete un pò più ansiosi del normale in questi giorni? Il cambiamento fa queste cose, sapete. Voi avete cambiato la realtà.

Potrebbe essere che ci sia un altro VOI in qualche altro luogo? La risposta è no. Invece, ci sono molte Terre e molti sentieri, ma uno solo di voi. Potreste effettivamente dire, allora, che l’unica cosa immutabile siete voi. Sarebbe corretto in termini fisici. Tutte le realtà ruotano intorno alla consapevolezza spirituale. Gli Umani la percepiscono al contrario, come se fossero gettati e sballottati in una botte della vita che non possono controllare. Invece, controllano tutto, ma non ne sono consapevoli. Quindi, sono gettati e sballottati nella loro stessa creazione. E’ la paura e l’ignoranza di questo che crea un Umano che crede di non poterla cambiare.

La cosa più difficile che vi potremmo mai dire è questa: lo spostamento inter-dimensionale cambia ogni cosa intorno a voi, ma tutto sembra rimanere lo stesso ai vostri occhi. Ma lo sentite, non è vero? Avete sentito che il tempo corre? Molti lo hanno sentito. Quando siete seduti su un treno senza finestrini che accelera, voi sentite la velocità aumentare anche se non potete vedere fuori. La carrozza del treno in cui siete, comunque, rimane la stessa – gli stessi sedili, gli stessi viaggiatori, la stessa atmosfera, ma voi andate più veloce ed ogni cosa fuori dalla carrozza lo sa. Quindi, la realtà della carrozza è cambiata, ma per voi è la stessa, tranne che traballa un poco di più.

Cosa sta davvero accadendo? La risposta: siete passati attraverso una delle cose più profonde che possono accadere ad un pianeta, in qualsiasi luogo. Questo vostro pianeta è l’unico nell’universo che può far questo, lo sapevate? Oh, ci sono molti pianeti, e c’è molta vita, molta più di quanto immaginiate, ma il vostro è l’unico nell’universo che può  cambiare la realtà per scelta degli abitanti. Sulla base della consapevolezza degli esseri su di esso, la realtà può essere cambiata sul pianeta Terra.

Vi avevamo detto in passato che voi siete riparati da molte visite da parte di altri nell’universo, proprio come dovrebbe essere. Voi siete nascosti entro il sistema solare con un solo sole, mentre moltissima vita è presente in sistemi con doppio sole. Un giorno l’astronomia scoprirà che i sistemi solari con doppio sole sono quelli che ospitano i pianeti più probabilmente simili alla Terra. Avrà a che fare con i potenziali di ciò che date per scontato con la Terra … che ha un’orbita perfetta e ad una perfetta distanza per favorire la vita. E’ incredibile per la vostra scienza pensare che questo fosse un caso, ma lo pensano ancora. Calcolare le irregolarità ed la sola osservazione li dovrebbe evidenziare in modo differente.

Siete così ben nascosti in questo vasto universo che quelli che cercano una vita simile alla vostra guarderanno qui per ultimo. Sarete lasciati soli per questo test finché non è finito. I pochi visitatori che avete solo semplici osservatori. Non annunciano se stessi alla Terra perché non possono. Se avete notato, essi vanno e vengono nelle ombre della vostra realtà, mai veramente pronti a far altro se non nascondersi e scappare. Ci sono delle ragioni per questo, e le abbiamo illustrate in precedenza.

Vi siete mai chiesti quale fosse lo scopo qui? Non siete mai rimasti senza fiato nel guardare le stelle e vi siete domandati se ci fosse uno scopo per la vostra vita? Avete mai chiesto: “C’è qualcosa più grande di me?” Ve lo ripeterò. Sì, c’è uno scopo nella vostra vita. La vostra intuizione vi serve bene quando guardate nelle stelle, poiché quell’universo, la creazione di Dio di cui vi meravigliate, non è per nulla strano.

Se potessi sospendere la dualità per un momento, mi piacerebbe molto darvi il dono della rimembranza. Voglio che voi ricordiate dove eravate quando l’Universo fu creato. Se hai la sensazione di affinità, è perché hai aiutato a crearlo, caro Umano. Tu sei un potente artista sotto mentite spoglie!

Dunque, cos’è questa “ascensione”? Il velo sta per essere sollevato. La griglia è posizionata. La fisica è cambiata, e questo pianeta si è posto in uno stato che permetterà il tipo di ascensione che Elia ha sperimentato, solo senza i risultati che Elia ebbe in una più antica realtà. Lasciate che lo chiarisca quanto è possibile. Proprio lo stesso procedimento che ebbe luogo con Elia è ora disponibile ad ogni singolo Umano sul pianeta. La differenza è che gli Umani non si disintegreranno più. Sapete cosa accadrà loro? Sarà, invece, un profondo spostamento nella consapevolezza. E’ l’inizio di un procedimento a più tappe. E’ inter-dimensionale e inspiegabile nella vostra realtà, ma finalmente vi darò alcune delle informazioni fondamentali.

I Passi dell’Ascensione

Ci sono alcuni che hanno detto: “Kryon, non hai mai parlato dei passi dell’ascensione. Quanti sono?”. Ve lo dirò di nuovo: Uno. “E’proprio vero? Potrebbe essere così semplice?” Non ho mai detto che fosse semplice. Ho detto che c’era solo un passo. “Va bene, quanto dura questo passo?” Per sempre. Quando spingi quella porta dell’intenzione, caro Essere Umano, e apri la scatola chiamata ascensione, guardi dentro gli occhi dell’infinito. Quanti passi? E’ uno … e un numero infinito di passi che equivalgono ad una realtà. Quanto lontano vuoi andare? Che cosa vuoi imparare? Per quanto tempo vuoi che duri? Non può esserci una risposta standard, vero? Una risposta per tutti? Chi potrebbe creare un libro sulla tua vita, la tua famiglia, le tue gioie e situazioni, e poi dire a tutti che appartiene anche a lui? La risposta è no. E’ un libro personalizzato per te. Questa è la via della libera scelta, capisci. Per di più, ci sono molti che desiderano avere la loro istruzioni 4D per l’ascensione. Vogliono un libro che vada bene per tutti. Questo è come chiedere una lettura semplificata in una scuola materna per spiegare le opere e le metafore di un drammaturgo profondo e complesso. E’ semplicemente impossibile.

In questa nuova energia diffusa, la libera scelta della consapevolezza per un Essere Umano è ora la libera scelta di espandersi verso la padronanza mentre camminate su questo pianeta. Lo noteranno gli altri? Già ne hanno l’occasione! Alcuni di voi in questa stanza  e tra chi sta leggendo, non sono estranei al processo.  Parlo a quelli che hanno fatto questa scelta, che hanno spinto quella porta, e che hanno fatto spostamenti e cambi di vita. Sto forse parlando a te? E’ forse per questo che alcuni di voi sono venuti qui o hanno preso questi fogli?

Ci sono anche altri in questa stanza che hanno fatto questa scelta e apparentemente non è accaduto nulla. Bene, state pronti per alcuni cambiamenti, perché questo è il tempo di cui vi parlavamo 12 anni fa. Questo è il tempo di cui vi parlavamo che comprende lo spostamento della Terra – modifiche dei modelli atmosferici – nuove alleanze – che non possono stare nascoste e devono prendere posizione e decidere – battaglie di consapevolezza. Attraverso tutti questi avvenimenti, che cosa vi avevamo detto? Vi dicemmo che era l’invito a sollevare il velo, di spogliare la dualità. E attraverso gli occhi dell’ascensione, intraprendere un sentiero che avrebbe letteralmente cambiato la terra stessa.

Potenziali per Tutti

Come si inizia? Di nuovo, ve lo diremo, poiché potrebbe essere nuovamente mal compreso nella vostra realtà 4D. C’è solamente un metodo per aprire questa porta che fa partire il processo. Ed è un metodo profondo, e non serve una scuola e neppure un libro per farlo. Ve lo dirò fra breve, ma prima lasciate che vi chieda: in che modo pensate sia stato difficile per Elia rimanere fermo nel campo? Per quanto tempo pensate abbia studiato in una scuola per andare e rimanere là? Quanti libri pensate dovette leggere Elia per imparare a camminare nel campo e fare un accordo con Dio? Forse cominciate ad afferrare il punto?

Potreste dire: “Bene, Elia era un maestro – un profeta. Non puoi paragonarlo a noi.” Ecco dove sta l’incredulità Umana. Ecco dove comincia a generarsi  la paura. “Kryon, intendi dire che siamo come lui?” In questa nuova energia, con il velo che si solleva, la risposta è sì. Ed ecco da quale punto partiranno quelli che hanno scelto di non crederlo. Vi diranno che non può essere in questo modo. Tireranno fuori tutti i loro libri di storia e le genealogie spirituali. Metteranno il dito sui libri, ed elencheranno i perché non si può fare quello che stiamo dicendo. Si spingeranno al punto di dirvi che l’insegnamento di Kryon deve essere falso … un Umano non potrebbe mai fare una cosa del genere, e i loro vecchi libri dicono così. Bene, sono seduto di fronte a quei molti Umani che lo hanno fatto! Come li spiegate?

Lasciate che vi parli di questo processo attraverso gli occhi di quegli Umani che lo hanno fatto. Ecco perché lo chiameremo “attraverso gli occhi dell’ascensione”. In che modo viene fatto? Qual è il primo passo che è infinito? E’ fatto con intenzione pura … un incontro uno-a-uno con le parti infinite di te – lo stesso incontro che Elia ebbe quando camminò nel campo. Semplice? No. Chiedetelo ad uno che ha deciso di cambiare vita.

Primo, quando aprite la porta e incominciate questo processo, non potete contare i passi in 4D. Potete voler conoscere quanti sono, ma non è possibile. A scuola volete conoscere lo scopo, i passi del raggiungimento, e lo schema. Ma in questo processo, ce ne sono troppi, e ciascun passo è unico. Ascoltate attentamente. Lo dirò nuovamente: passati sono i giorni in cui procedevate tramite passaggi, viaggiavate verso determinati luoghi, contavate i punti, chiedevate il perdono di diversi maestri o vi impegnavate in pellegrinaggi di sacrificio per raggiungere un livello spirituale in cui essere abbastanza benedetti da avere qualche avvenimento o essere guariti. State comprendendolo? Voi ne avete sempre avuto la padronanza! I semi di questo erano in voi nella creazione. Questo vi è stato detto ripetutamente dai maestri che hanno camminato sulla terra.

Quante volte dovete sentirvi dire, attraverso le epoche, che avete questo potere? Quando gli Umani, che voi avete chiamato maestri e profeti, camminavano sulla terra facendo miracoli, essi vi guardavano e dicevano: “E’ a disposizione, e potete farlo anche voi”. Potete guarire la malattia, trasmutare la fisica, camminare sull’acqua, e cambiare anche la biologia. Essi stettero qui come esempi di ciò che potevate fare, anche in una vecchia energia, e che cosa ha fatto l’umanità con questa grande conoscenza? La terra si è prostrata e li ha adorati! Il messaggio non è passato. Anche alcune vostre antiche traduzioni delle scritture hanno preconcetti in ciò che fu detto e che significava. Lo fu perché non c’era nel traduttore una consapevolezza che permettesse che al pensiero del maestro di intendere veramente che un Umano normale potesse mai avere questo potere.

Ma ora è tempo per voi si alzarvi, se siete interessati, ed andare in quel luogo che avete sempre saputo esistere. Sapete quante vite avete passato in attesa di questi.

Alcuni di voi lo hanno provato. Monaco, sacerdote, stai ascoltando? Sciamano, stai ascoltando? Lettore, questo è per te.

Lascia che ti porti in un altro posto. Vorrei che andassi in un luogo di tanto tempo fa quando non eri ancora Umano. Vedi te stesso come un angelo (cosa che comprendi nella 4D). Sei quasi pronto per venire sulla Terra, e questo processo è sacro. Lo hai fatto prima, e alcuni di voi si sono trattenuti veramente per arrivare nel tempo del profetizzato Armageddon. Cosa stai facendo? Ha senso per te dire che ti sei trattenuto per venire sulla terra durante queste prove finali? Questo è il motivo per cui ti amiamo nel modo in cui ti amiamo. Sei venuto per lavorare, e lo sai. Nonostante tutte le profezie su quel vecchio sentiero, sei venuto qui spontaneamente, pronto a passarci attraverso. Dobbiamo chiederti: perché avresti fatto una cosa simile? Perché saresti passato attraverso di esso? Dopo tutto, sull’altro lato del velo, non saresti stato più in gamba? (Risata).

Vi dirò io perché. Ascoltatore, lettore, voi siete quelli che si stanno svegliando per primi. Siete quelli che cominciate a comprendere che come vi risvegliate, cambiate la storia della Terra. Quell’angelo sull’altro lato, in fila per venire qui, era saggio, perchè sapeva che nulla era prestabilito. Tutto poteva essere cambiato. La decisione che prendete di spingere la porta dell’ascensione sta avendo lo stesso tipo di influenza sul pianeta che l’ascensione di Elia ebbe su Eliseo. Come posso dirlo? Quando voi spingete la porta e iniziate questo passo di ascensione, viene rilasciata energia. Viene rilasciata a quelli intorno a voi. Viene rilasciata al pianeta. Essa cambia la reale misurazione della Terra. E voi siete lì seduti, fingendo di essere così comuni! Siate voi benedetti in questo momento!

Il Primo Passo

La vostra ricerca spirituale genera una energia che aiuta il pianeta. Il passo verso la padronanza, persino quello che apre la porta, è profondo. Qual è il passo? Il passo è la pura intenzione, e lo ripeteremo. Nulla potrebbe essere più puro di una intenzione spirituale. Non è una intenzione casuale, non è aggressiva. E’ pura e spirituale. In cui voi salutate il livello più profondo di tutto ciò che siete. Di nuovo, vi diciamo metaforicamente che la pura intenzione è come quell’energia nelle mani di Abramo, quando il pugnale fu prossimo ad affondare nel petto del suo unico figlio, Isacco. Ma non vi arrivò mai, non è vero? Ma la sua intenzione era di andare fino in fondo, se fosse stato necessario.

Ecco qualcosa per altri che hanno bisogno di sentirlo, e possono comprenderne il significato. La pura intenzione, è l’energia nelle mani di Abramo che quasi sacrificò Ismaele alla Mecca. La pura intenzione, ovunque nel mondo, è la stessa storia. Non importa ciò che dice l’allegoria, o dove si svolge, il significato è lo stesso. E’ il tipo di intenzione in cui l’Umano siede su pavimento e dice: “Caro Dio, dimmi ciò che ho bisogno di conoscere, e lo seguirò”. L’Umano che fa questo non lo fa per disperazione o perché è alla fine della sua sopportazione. No. É perché è ora più consapevole del suo scopo. La pura intenzione è realizzata fuori (escludendo) la paura.  La pura intenzione viene espressa in uno stato di cerimonia, amore, apprezzamento, maturità, saggezza, e con sani ed equilibrati ragionamenti. Quello è il passo.   Questo apre la porta. E’ una porta che non potete mai chiudere. Ecco perché noi ci premuriamo sempre che non lo facciate a meno che non lo intendiate veramente.

Molti hanno chiesto: “Se c’è libero arbitrio, perché non si può chiudere la porta se lo si desidera?” Oh, c’è libera scelta. Davvero, voi potete decidere di ignorare di aver aperto la porta, e potreste naturalmente negarlo. Sarete in dis-agio, non è vero? Esso crea squilibrio ed ansietà. Perché? Perché, Essere Umano, è impossibile dis-conoscere qualcosa. Non puoi permettere a te stesso, non importa quanta libera scelta tu abbia, di dimenticare qualcosa. Quando cominci a ricevere la saggezza degli anni, cosa fai? Fingi che non ci sia? Stai attento. Sappi cosa stai facendo. Sii sincero con il tuo proprio sè prima di fare questo passo.

Nel prossimo messaggio, cominceremo a spiegare cosa accade all’individuo che esprime questa profonda intenzione. Quali sono i risultati immediati? Cosa si sente? Quali sono i trabocchetti? Quanto tempo può durare ogni reazione? Queste sono comuni all’esperienza dell’ascensione, ma non in tutti i casi, e non in tutte le circostanze. Ma la mappa è stata rivelata, come vi abbiamo promesso sarebbe stato. Come mai ci ha messo tanto? L’energia non era terminata. Molti hanno detto che si sarebbero spostati su altri insegnamenti se Kryon non fosse entrato nello specifico. Lasciate che vi chieda: se avete programmato un viaggio per mare per un altro continente, fermereste la nave in mezzo all’oceano e chiedereste un’altra nave, poiché non siete ancora arrivati? Per questo viaggio ci sono voluti 12 anni. Ve lo avevamo detto all’inizio, ed ora siamo arrivati nel porto della conoscenza.

Prima di procedere, dobbiamo darvi questa informazione. Ci sono alcuni in questa stanza che hanno paura. “Kryon, cosa mi accadrà se mi assumo questa energia? Non mi farò notare?” Oh, sì, lo farai! “Non significa che le persone vorranno allontanarsi da me? Io amo la mia famiglia e i miei amici. Non sono sicuro di volerli sacrificare per la ricerca spirituale. Non voglio stare da solo!” Carissimo, questo è un parlare da vecchia energia. Questo è un vecchio pregiudizio.

L’Amico Speciale

Ecco un insegnamento che vi abbiamo già dato in diverse località, in diversi tempi, ma lo riprendiamo ora. Lasciate che vi presenti qualcuno… Un maestro. Vorrei presentarvi qualcuno con cui amerete davvero stare. Dimenticate il genere, per un momento, perché questo Umano diventerà un buon amico. Ogni volta che questa persona vi guarda, vi sentite bene e al sicuro. É una persona con cui è facile stare, andreste spontaneamente con lui ovunque e a fare qualsiasi cosa. Non c’è mai alcun giudizio o secondo fine.

Questa persona non vi chiederà neanche nulla. Vuole solo stare con voi. Voi siete orgogliosi di starci insieme, ed egli è orgoglioso di stare con voi. Se vi presentassi qualcuno che ha tutte queste qualità, e fosse per di più anche saggio? Posso farlo? Avete paura? Scappereste dalla parte opposta? No! Probabilmente bussereste alla porta per essere presentati! Chi è? Siete voi, in uno stato d’ascensione! Ho appena descritto voi.

Ripensate a ciò che avete letto nei testi sacri sui maestri spirituali storici che hanno camminato sulla Terra. Furono amati! La gente veniva da lontano semplicemente per sedersi nella loro energia. I bambini e gli animali riconoscevano la loro serenità e li seguivano di luogo in luogo. Non erano stravaganti, strani o tetri. Emanavano gioia. Insegnavano amore e comprensione. E quelli che erano nella loro influenza venivano cambiati – come Eliseo fu cambiato quando stette nelle vicinanze del maestro mentre cambiava l’energia.

Aspettatevi una famiglia che vi guarderà in modo differente e si innamorerà di voi nuovamente! Aspettatevi di guarire relazioni, se questo è appropriato. Aspettatevi di veder cadere vecchie barriere. Aspettatevi di essere visti dai nemici diversamente e di vedere sparire la tensione. Sapete di cosa sto parlando qui? Non riguarda solo voi, riguarda l’energia che trasportate e mostrate. Riguarda cosa accade quando un laureato cammina da un luogo all’altro, operando con la conoscenza per cui è andato a scuola. La parte dell’Essere Umano che è chiamata percezione è consapevole e reagisce a questa persona. Questa persona attenua e inattiva situazioni difficili, e risplende luce in luoghi bui. Sei forse venuto per sentire questo? Non temere gli attributi della tua  maestria, perché è un attributo dell’amore di Dio.

Questo è solo l’inizio. Ora, fatemi vedere … quanti passi c’erano? E così che va, vedete? Voi aprite la porta all’infinito, e cosa vi aspettate? In che modo prenderete nota e documenterete questa esperienza? Sapete in quale tipo di energia siete seduti proprio adesso mentre chiudiamo questo messaggio iniziale? Vi ricordate la nebbiolina di cui parlavo all’inizio? Quello è l’entourage che sta intorno a voi. Questo sarebbe un buon momento per averne la sensazione – un buon momento per “vederli”. Essi sono reattivi e attendono di cambiare per voi.

Vi rendete conto che  tutti gli insegnamenti di tutti i maestri che hanno mai camminato sul pianeta stanno venendo a voi per essere utilizzati? Sapevate che tutti i loro messaggi si combinavano per darvi questo? L’Umanità sta per diventare  capace. Oh, può non sembrare guardando le notizie,  ma c’è di più al riguardo di quanto pensate. Quando guardate nello specchio, non fatevi ingannare. C’è assenza di tempo in quegli occhi. I potenziali sono grandiosi. Potrebbe non sembrare – potrebbe sembrarvi orribile adesso, ma la terra è in uno stato di potatura, brutto a modo suo, per cambiare attraverso la consapevolezza. Non accettate nulla come inevitabile. I potenziali per le soluzioni sono sempre lì. Ecco perché vi chiamiamo Operatori di Luce.

Tutto ciò che vedete davanti a voi in questo giorno sulla Terra, mentre vi parliamo, fu predetto.   I cambiamenti di energia del pianeta sono immediati e la riscrittura è iniziata. Voi siete i guerrieri che lo hanno reso possibile, e voi siete coloro che tengono la chiave della soluzione finale … verso la realtà della “Nuova Gerusalemme”.

E così è.

Kryon – Attraverso gli Occhi dell’Ascensione – Parte I

 

Le informazioni qui riportate sono gratuite e disponibili per essere stampate, copiate e distribuite a piacere. Il loro copyright, comunque, ne proibisce la vendita in qualsiasi forma tranne che per l’editore. Lee Carroll

Fonte immagine: crescitareiki.blogspot.com

Kryon in: Parlar Chiaro

Canalizzato dal vivo da Lee Carroll a Dallas in Texas il 12 Gennaio 2003

Kryon in Parlar Chiaro

Salve, miei cari, io sono Kryon del Servizio Magnetico.

Stavo aspettando perché c’erano alcuni di voi che avevano bisogno di vedere la luce cambiare. Non mi riferisco alle luci qui dentro. Alcuni di voi avevano bisogno di una prova  nel vedere la variazione di colore che avviene quando entriamo qui, riversandoci in questo luogo, predisposto così bene da chi è seduto su queste sedie.

Il mio partner ha deciso di intitolare questi incontri “E dunque incomincia…”. Queste sono informazioni canalizzate, e qualcuno di voi potrebbe dire, “Bene, cosa c’è di nuovo e di diverso? Cos’è che incomincia?” Dunque, per prima cosa, la griglia è stabilizzata. Oh, un residuo di stabilizzazione può durare altri tre mesi (fino alla fine di marzo 2003). Ricordate, le cose non avvengono velocemente con lo Spirito. Ma neppure possiamo cominciare gli insegnamenti senza entrare in uno stato di celebrazione.

Celebriamo il vostro permesso a che ci sia una nuova energia sul pianeta – la pazienza avuta, da alcuni di voi, nel tener duro su questo bersaglio mobile della coscienza spirituale per un decennio o più. Siete andati dentro e fuori di proposito. Alcuni di voi hanno  voluto alzare le mani nell’oscurità e gridare: “Oh, Dio! Non capisco. Ho tentato – ho espresso l’intenzione – ho fatto questo – ho fatto quello!”  E noi eravamo là e vi sentivamo. Eravamo là ogni singola volta che avete gridato. Eravamo là quando c’erano parole di gioia e di celebrazione e quando c’erano parole di dolore. Eravamo là ogni singola volta, anche quando vi domandavate se ci fosse qualcuno ad ascoltarvi. Noi eravamo sempre là.

Una delle ragioni per cui c’è tantissima celebrazione e la lavanda dei piedi quando questo entourage si riversa qui, è per la vostra pazienza. Operatori di Luce [come chiamate voi stessi], siete fari che ancorano l’energia, senza paura di andare da luogo all’altro, sapendo di poter essere ridicolizzati e scherniti. Invece, voi mantenete la pace nel vostro cuore, credendo che tutto sia appropriato e che ci sia una ragione per ogni cosa.

E dunque noi vi celebriamo prima d’insegnare. C’è sempre stato il potenziale che voi sedeste su queste sedie. Ascoltate. Pensate di essere qui per caso?  Lettore, pensi sia per caso che  i tuoi occhi si posino su questa pagina? Io ti conosco. Lettore, io ero là quando invocavi Dio ed erano là anche chi ti sta vicino.  C’era un entourage accanto a te, a tenere la tua mano nei momenti più bui. E’ così, lo sai. Non riguarda solo l’ascensione, la maestria o il mistero. Oh, c’è anche molto di questo. Ma di cosa si tratta adesso?

Vi avevamo detto che la griglia si sarebbe spostata, e lo ha fatto. Vi avevamo detto che vi sarebbe stato coinvolto un gruppo della griglia, e lo è stato. Poi vi avevamo detto che se ne sarebbero andati, ed è successo. Vi dicemmo che l’insegnamento sarebbe iniziato in uno stato di stabilità della griglia magnetica. Il magnetismo del pianeta è sempre dinamico – cioè si muove sempre, ma neppure lontanamente quanto lo avete sperimentato in questi ultimi 12 anni. Se potessi dirvi una parola sola, o forse anche una semplice frase, che spiegasse ciò che è accaduto in questo ultimo decennio, direi “sollevamento”. Sollevamento. Parliamo del velo che crea la vostra dualità, e tutta l’energia su questo pianeta lo sta leggermente sollevando.

Parliamo costantemente per metafore, non è vero? Parliamo usando rompicapi e parabole. Alcuni hanno domandato: “Kryon, perché fai così? Sono necessari?”  Lo sono perché voi non potete  penetrare quel velo. Le metafore sono spesso l’unico modo con cui si può avere una comprensione inter-dimensionale stando seduti in solo quattro dimensioni. Così iniziando ad esaminare le parabole e le metafore, raggiungete la vostra esperienza con un “ah-ah!” e capite cosa stiamo cercando di dirvi. Ma nella nuova energia, questo si usa sempre meno.

La nuova energia è il sollevamento del velo. Anche quando lo si osserva fisicamente e non metaforicamente, vedete un velo tra  voi e un’altra cosa. Attraverso questo velo non vedete chiaramente, no? Però se sfuma parzialmente per rivelare cosa c’è sull’altro lato, allora avete una visione più limpida e chiara, non è così? Dunque, cominciamo con questa nuova energia in questo nuovo anno (2003) con questo gruppo di lettori e di ascoltatori, e intitoliamo questo messaggio in particolare: “Parlar Chiaro”.

Era ora, non è vero? Presentiamo una comunicazione forse più chiara. Oh, ci saranno ancora parabole, e lungo il percorso ci saranno ancora metafore, perchè devono esserci. Ma una cosa che scoprirete è che anche noi, sull’altro lato di questo velo, saremo in grado di vedere voi più chiaramente. Non lo avevate pensato? Vi stiamo accanto!

Se si potesse definire il velo, non sarebbe “da qualche parte”. Non è un luogo. E’, invece, un’energia dinamica intorno alla vostra stessa coscienza – intorno ad ogni cellula del vostro corpo. Separa voi… da voi. Ed eccoci a dirvi che in tutti questi ultimi anni questo velo si è assottigliato, ed è ora tempo di parlar chiaro.

Cominciamo con il celebrarvi! Non posso passarci sopra facilmente. Quest’oggi inondiamo questa sala con l’energia della “madre”. E’ amore incondizionato, è femminile. Vi abbiamo descritto in passato – di fatto, è stato rivelato l’ultima volta che abbiamo canalizzato – che l’energia predominante di Kryon è sempre stata femminile. Questo è parlar chiaro, vero? Potete rigirarlo in qualsiasi modo volete. Ma spiega molto di quanto avete letto e che provate. L’entourage che porto con me lava i vostri piedi. Alcuni stanno accanto a voi mentre leggete ed ascoltate, altri sopra di voi, ed altri anche sotto di voi. Una visita interdimensionale è così.

Cosa stai passando adesso, caro Essere Umano? Sei seduto dentro una energia d’ansietà, vero? Cosa sta succedendo nel Medio Oriente? Forse quando leggerai questo scritto, ci saranno stati cambiamenti. Ma qual è l’appropriatezza in tutto questo? Perché è accaduto? Cosa significherà? Come può adattarsi a qualcosa che vi hanno insegnato sarebbe potuto accadere? I potenziali che vi abbiamo dato in tutti questi anni – come si inseriscono?

Non tutto sembra essere quello che appare. Gli storici avranno da dire qualcosa di speciale su questo periodo della storia.  Non tutto è stato rivelato – specialmente a voi – di ciò che sta veramente avvenendo. Non vi sono stati veramente rivelati neppure i desideri e le speranze di quelli dell’Ufficio Ovale. Ma tutto lo sarà, forse. Vedete, sarà impossibile tenere queste cose segrete da adesso in poi. Lasciatemi dire cosa  è accaduto.

Nel 1989 vi avevamo detto che voi avevate cambiato la vostra realtà. La bella notizia era che l’Armageddon che aspettavate non sarebbe accaduto. La brutta notizia era che l’avreste sostituito con una guerra. Oh, forse non una materiale, benché ne abbiate avute due da allora ad oggi. No. Ci sarebbe stata una guerra sul pianeta tra la vecchia e la nuova energia. Vi dicemmo che si sarebbe manifestata in molti modi differenti, ma che l’avreste combattuta. Bene, lasciate che vi parli chiaramente – cose che dovrebbero esservi ovvie, ma che non sempre lo sono.

L’Effetto Umano sulla Società

Neppure i sociologi l’hanno ancora preso in considerazione. Considerate alcune cose. Ci sono più Umani sulla Terra in questo momento di quanti ce ne siano mai stati. Negli ultimi 50 anni, la Terra ha triplicato la sua popolazione – più Umani che reagiscono a più Umani. E’ un posto più affollato, non è vero? Per questo motivo nella vostra società si devono fare degli aggiustamenti, e lo sapete. Infatti, alcuni di voi che hanno vissuto qui negli ultimi 50 anni lo hanno notato… e se ne lamentano! Allora, è stata la questione sociale principale? Non pensate che con sempre più Esseri Umani ad interagire tra loro, la struttura sociale dovrebbe infine indirizzarsi verso un tipo di esistenza più sociale? Non sarebbe sensato creare un sistema di cooperazione al servizio di un interesse maggiormente comune nel far funzionare le cose? Ma non è successo.

Infatti, i sistemi con queste caratteristiche sono crollati! I governi che sembravano offrire  “il maggior bene per la maggioranza delle persone”, sono crollati. La coscienza di quei sistemi non è stata supportata dall’umanità.  Allora, cosa si è creato? Guardatevi intorno. Sulla Terra sono rimasti sistemi in cui gli individui vengono visti per quanto contribuiscono singolarmente. Questi sistemi incoraggiano i partecipanti a pensare a se stessi, fuori dalla coscienza di gruppo. Ora, non è illogico per una popolazione che si sta concentrando? Sì, lo è, e ancora nessuno lo ha notato. Proprio adesso, i sistemi che promuovono l’autostima e l’autodeterminazione, anche con il culto della personalità, sono i più floridi del pianeta.

Si diffonde sul pianeta, anche in paesi che non vogliono ammetterlo, una coscienza individualistica. Gli Esseri Umani si stanno svegliando dalle tenebre, e dicono: “Io sono speciale; io sono unico; non c’è nessuno come me. Penso come mi pare.” E’ dappertutto. Ha fatto cadere governi e farà cadere anche di più… e questo è parlar chiaro. E’ globale su questo pianeta, ed è solo uno dei molti fenomeni che sembrano illogici in una popolazione in aumento. Infatti è un aspetto spirituale, poiché noi insegniamo che voi siete una parte individuale della creazione.

Cospirazioni

Ora vi darò dell’altro parlar chiaro. Lasciate che vi porti indietro di 15-20 anni. E’ una cosa di cui abbiamo parlato di recente durante un altro incontro. Per molto tempo, e parliamo dell’intero mondo civilizzato, ci sono stati molti segreti su come andavano le cose. Venivano nascoste in angoli e fessure molte informazioni rispetto a quelle disponibili per il comune cittadino della Terra. Possono esserci dei nemici dietro le rocce del vostro sentiero e non li vedrete mai. Possono accalcarsi nell’oscurità e cospirare contro la vostra stessa vita. Possono cospirare per far andare in un certo modo la vostra economia, le vostre elezioni  ed anche il prezzo di tutto ciò che pagate. Possono cospirare per far andare la Terra in un certo modo. Sono potenti e hanno moltissima influenza. Questi sono molto Umani, del resto, e sono i rappresentanti di una coscienza avida e di controllo.

La loro caratteristica principale è che sono sempre nel buio. Sulla loro esistenza sono trapelate abbastanza voci da dar loro un nome. Sono gli Illuminati. Sono un gruppo segreto. Sono i creatori dei codici e coloro che tirano le fila della vostro stesso stato sociale. Gestiscono le elezioni. Prendono i vostri mercati finanziari e li controllano. Non abbiamo mai parlato di questo in passato durante canalizzazioni dal vivo, ma questo è parlar chiaro. Molti di voi potrebbero dire: “E’ realtà? E’ possibile che sia vero?” La risposta è sì. Non avete mai notato in passato un’uniformità di cose – una stabilità? Avete avuto la sensazione che si trattasse soltanto di una situazione più stabile… una buona cosa. Lo scommetto. Tenevano sotto controllo la maggior parte della situazione. Come una grande nave che raramente cambia la sua rotta, essi guidavano la vostra esistenza verso le loro tasche.

Dove stavano? Vi dirò anche questo. Notate che sto parlando al tempo passato, vero? Erano nel paese che chiamate Grecia. E’ là che è cominciato, ed è là che è finito. Più dei loro colpi,  l’aumento della vibrazione della coscienza planetaria, dovuta ad uno spostamento del sistema della griglia, ha iniziato ad aprire una casella chiamata integrità. Avete poi sviluppato una tecnologia che permette a tutti di parlare a tutti quasi a costo zero (Internet)!  Non potevano più nascondersi nel buio, e quattro anni fa hanno cominciato a cadere. Questo è parlar chiaro. Non ci possono più essere cospirazioni di tal genere su questo pianeta, ecco la ragione. Ci sono Fari come voi su tutto il pianeta che si ergono e fanno brillare la luce. Ci sono luci accese dappertutto!

Ci sono ben pochi posti bui in cui dileguarsi o nascondersi. E questo non è successo perché c’erano splendidi drappelli a cavallo di bianchi destrieri. Volete sapere chi furono i grandi esseri che hanno provocato questo cambiamento? Sono quelli seduti di fronte a me – quelli che stanno leggendo proprio adesso che, con la mente dello Spirito, molti anni fa hanno deciso di venire sulla Terra con il potenziale di fare la differenza!

Vi suona come un’allegoria, una bella favola? Bene, leggete i giornali. Parlatemi delle vostre più importanti compagnie – cadute perché una persona con integrità ha parlato. Quando è stata l’ultima volta? Se dieci anni fa vi avessimo raccontato i potenziali di ciò che sarebbe accaduto, avreste riso! Avreste detto: “Kryon, devi capire che non c’è nulla che possa toccare una grande ricchezza. E’ qualcosa che non cambierà mai. Ci sono cose su questa Terra intoccabili, e una grande ricchezza è una di quelle cose”.  Però è accaduto.

Se vi chiedessi, qual è un’altra di quelle cose che non cambieranno mai? “Beh,” direste, “una grande religione è una di queste. Non è facile poter cambiare un’organizzazione molto vasta ed antica.”  Davvero? Leggete i giornali. Una grandissima religione sta ri-considerando se stessa, non è così? Ha cominciato a mettersi in evidenza il fattore dell’integrità. Stanno venendo fuori da quel sistema di credo alcune persone che dicono: “Aspettate un attimo! Non è corretto! Il Dio che io adoro non avrebbe dei rappresentanti che fanno queste cose. Il  mio Dio è un Dio che ama, e questi individui non lo rappresentano.”

Questa organizzazione che chiamate chiesa, sta venendo ri-valutata e potata. E non si limita neppure solo al mondo occidentale. Guardate il mondo intero. Vi abbiamo parlato di tutto questo circa tre anni fa, quando dicemmo: “I vostri principali capi spirituali del vostro pianeta, coloro che ricercano il divino, saranno riconsiderati ancora mentre sarete qui (Kryon, Libro VIII – Passing the marker). Ora l’energia di ciò che avete creato li ha raggiunti! Il risultato? Ci sarà molta più integrità tra i ranghi di chi guida il pianeta a livello spirituale.

L’aumento della vibrazione fa questo. Ci sono sempre meno luoghi bui. E lasciatemi dire cosa succede a chi cospira contro di voi quando hanno sempre meno luoghi per nascondersi. Si vedono. Noi non stiamo giudicando, ma vi diremo che è una reazione Umana drammatica andare a scovarli per eliminarli! Ci sono altri modi, miei cari. Ecco perché voi siete quasi prossimi ad una guerra. E’ un’energia differente ora… se avete notato.

Molti rifiutano completamente tutto questo. Nonostante i vostri notiziari, il tempo atmosferico che cambia e la prova del cambiamento del magnetismo e delle energie dei cristalli, molti si tengono stretti alla vecchia energia della Terra. Vi abbiamo anche detto che si sarebbe sviluppato un divario [Kryon, Libro VIII, Passing the Marker], anche nelle vostre credenze metafisiche. Sta iniziando. Molti osservano la nuova energia con la sensazione che sia falsa, e che voi stiate in qualche modo coprendo la verità di una cospirazione con la vostra luce. In un modo o nell’altro, hanno la sensazione che la vostra luce coprirà la verità.

Come potete sapere chi ha ragione? E’ facile. Guardate la loro vita. Sono tranquilli, in pace e colmi dell’amore di Dio? Sono tolleranti con la propria vita e con quella di chi sta loro vicino? Vi piacerebbe averli accanto? Qual è il loro fattore di “dramma”? Dice a gran voce come stanno le loro cellule, non è vero? Benedetto è l’Umano che lascia entrare la verità dello Spirito, poiché questo influenzerà la struttura cellulare del suo stesso sangue. Gli porterà pace di fronte alla guerra e gli darà tolleranza quando tutt’intorno a lui non c’è. Farà arrivare idee mai pensate e creerà lo spostamento vibrazionale.

Il Presidente Bush e le Elezioni

Vi abbiamo parlato anche dell’uomo che è vostro presidente [Gennaio 2003]. Lo definimmo un “segnaposto”. Non era una critica o un termine sminuente. E’ semplicemente una definizione di energia. E’ uno che trattiene energia mentre qualcos’altro accade. In matematica, un segnaposto viene usato per mantenere l’energia di una posizione mentre si calcolano delle soluzioni intorno ad essa. Allinea le colonne e congiunge i punti.  E’ una metafora, no? Vi avevamo detto questo sull’uomo che è vostro presidente.

Dunque, che tipo di posizione sta mantenendo?, potreste chiedere. Ecco un’informazione che non vi aspettavate. Ci sono cose intorno a voi, non nel vostro paese [USA], che hanno necessità di essere modificate e cambiate. Qualcuno deve spostarsi affinché la Terra possa essere anche più cosciente. E quest’uomo lo sta facilitando. Può non piacervi, ma è quanto avete programmato. Questo segnaposto è un catalizzatore per il cambiamento.

Pensate che sia stato per caso che sia andato in quell’ufficio? Date un’occhiata alla sua elezione. Per prima cosa, è stata un’elezione normale? No. E’ stata quasi un’elezione di forza… sembrava squilibrata – non una delle vostre elezioni standard, non è vero? Ecco una regola di chi vorrebbe tenervi sotto controllo: “Mai creare circostanze insolite che richiedano un’investigazione”. Così, vi diciamo che questa elezione non è cosa creata da quelli dell’oscurità. Piuttosto, è una cosa che avete creato voi all’interno della nuova energia… per favorire ciò che state vedendo.

Vi domandiamo di ri-osservare questo genere di cose in modo metafisico. Sospendete i vostri impulsi umanitari e politici solo per un attimo e ritornateci sopra. Piuttosto, guardate il futuro e ciò che tutto questo potrebbe creare. Vi parlammo del potenziale dell’energia sul vostro pianeta più di un decennio fa. Ecco perché alcuni di voi si sentono in ansia. Parlammo di una futura battaglia dicendovi anche che ci sarebbe stato chi sarebbe stato d’accordo ad andarsene durante questi tempi (Kryon, Libro I, “I Tempi Finali”).

Ora ci siete seduti dentro, e non è molto comodo, vero? E’ forse per questo che lo si chiama lavoro? Questi cambiamenti poteranno il pianeta. Separeranno il vecchio dal nuovo. Quelli che pensano secondo la vecchia energia dovranno cambiare, poiché se non lo faranno, si troveranno con un coscienza vecchia dentro la nuova energia. Non fate supposizioni su chi pensa con la vecchia energia! La conseguenza di vivere in un’energia mentre si è posti in un’altra è mal-essere. E’ appropriato che abbiate il leader che avete, questo porterà avanti molto che non sarebbe potuto accadere altrimenti. E’ forse la vostra reazione verso di lui la chiave? Forse provocherà molti di più a “scendere in campo”? Pensateci. Ancora parlar chiaro. (Vedi nota).

Dio – Spirito – Sorgente

Parliamo di Dio, o ciò che molti di voi chiamano Spirito o Sorgente. Kryon viene dal Grande Sole Centrale. Dove supponete che sia? Oh, c’è chi dice : “Allora, sappiamo dove dev’ essere. E’ lassù – tre stelle a sinistra”.  No, non è lì.  Il Grande Sole Centrale non è un luogo. E’ l’informazione migliore che potevamo darvi per cercare di dirvi dove stanno lo Spirito e la Famiglia – i frammenti e le parti di voi. Dove vivono? Ve lo dirò. Vi dirò dov’è il Grande Sole Centrale: è nello spazio tra i vostri pensieri! Il Grande Sole Centrale è la distanza tra il nucleo e la nube elettronica presente in ogni atomo esistente. E’ grande, è centrale, parchè è ovunque. E’ il sole perché è la metafora della luce. E’ da dove voi emanate quando non siete qui. Non è affatto un luogo. E’ un attributo dimensionale che è dappertutto per tutto il tempo. E’ difficile spiegarlo a degli esseri dimensionali ad un digit – difficile da spiegare. Come posso provarlo? Non posso, ma lasciatemi definire Dio come “il pezzo mancante”.

Vi lancerò una sfida. Scienziati, state ascoltando o leggendo? Trovate il pezzo mancante. Sapevate che c’è un pezzo mancante della vostra realtà? E’ dappertutto. Ecco una cosa che non ha senso. Manca dell’energia nell’universo. Dov’è andata? Vi chiediamo di cominciare a sommare le cose. Cominciate a guardare la verità – questo è parlar chiaro.

Perché la formula matematica più basilare e comune che esiste dovrebbe essere un numero irrazionale? Il Pi greco non è completo. Che senso ha per voi questo nell’eleganza di un sistema universale? Questo numero va avanti all’infinito e non ha termine! Ha senso? Vedete, c’è qualcosa che manca. Non andrebbe avanti per sempre se ce ne fosse solo un poco di più. Sarebbe un numero intero. [Sorride].

Ci sono dei pezzi mancanti nella fisica, e c’è un pezzo mancante nella coscienza. Dov’è lo Spirito? E’ dovunque. Ed ecco perché vi diciamo che se desiderate connettervi [e lo faremo fra un minuto], non dovete andare da alcuna parte! Ci sono pochi passi e non ci sono neppure libri. L’energia più profonda della Terra è quella che portate con voi e che chiamate coscienza Umana. Questo è parlar chiaro. Questa coscienza vi attiverà, se voi lo permettete. Questa riempirà gli spazi, se voi lo permettete. Permetterà di visualizzare ciò che è rimasto nell’oscurità. I frammenti mancanti cominceranno ad apparire. Cominceranno a completarvi. La vostra biologia cambierà, la vostra coscienza cambierà, e la vostra vibrazione comincerà ad aumentare. Può essere facile? Ne parleremo fra breve.

Ma dov’è Dio? E’ così interessante guardare l’umanità, e a questa dualità così ricca. C’è anche chi non crede all’esistenza di un potere superiore. Sapete che la ricerca di Dio è insita in modo intuitivo nell’umanità? Allora parliamone.

Reincarnazione

Alcuni hanno chiesto: “Caro Kryon, esiste la reincarnazione?” Non vorrei neppure usare questa parola. La chiamerei piuttosto in un modo migliore: creazione sacra – la fusione di un’anima antica in un nuovo corpo allo scopo di fare esperienza sul pianeta – nata nell’amore con l’eguaglianza di ogni altro frammento di Dio chiamato Umano. Non suona meglio? Sì, questo sistema esiste.

Gli Umani pensano in modo molto lineare. A causa della vostra linearità, quasi tutte le religioni sul vostro pianeta credono nella vita dopo la morte. La maggior parte delle religioni professano che una volta morti, continuate come un essere eterno di qualche tipo. Davvero poche di loro credono ad una pre-vita… un’esistenza antecedente il vostro essere qui. E dunque torniamo a domandarvi, è spiritualmente logico? Insegnano che arrivate dal nulla e da nessuna parte, poi all’improvviso siete eterni – creati dal nulla e divenite ogni cosa. Anche i fisici ne conoscono una migliore di questa. C’è sempre uno scambio di energia. La creazione non proviene dal nulla.

Alcuni hanno detto che non c’è nessun tipo di prova per la reincarnazione. Nessuno è mai tornato indietro da oltre il velo dicendo: “Sì, è così che funziona.” Avete ragione! Ma lasciate che vi ricordi una cosa. Nessuno è mai tornato da oltre il velo della morte neanche per dire che non è così che funziona. In altre parole, non c’è prova comunque. Questo fa parte di come agisce il velo… anche se c’è una qualche comunicazione con i morti, questi non tornano per tenere una conferenza. E’ fatto di proposito, carissimi.

La maggior parte dell’umanità non crede in una pre-vita. E perché? Perché le principali religioni del pianeta vi dicono che non è così. Quale significato ha per voi? Poiché potenti capi spirituali in strani abbigliamenti con grandi ricchezze e in maestosi edifici vi danno questa informazione… deve quindi essere vera? Dov’è la loro prova? Deve esser vera perchè circola da molto tempo? Bene, l’avete anche voi! Le loro risposte non sono migliori delle vostre. Essi sono onorati per la loro ricerca ed i loro tentativi, ma altrettanto lo siete voi!

Ecco un esercizio. Per quanto vi sentiate di aver ragione, vogliamo portare alla vostra attenzione una cosa, solo per un momento. Vorremmo che aveste una comunicazione, questo all’interno di un’energia che abbiamo predisposto e che vi permette di comunicare nello stato di velo sollevato. Vogliamo che facciate al vostro Sé Superiore una domanda, una sola domanda, poi ritiratevi e ascoltate rilassati la risposta in uno stato d’attenzione. Parlate chiaro. Chiedete a voi stessi: “Sono eterno?” Avete appena avuto la risposta. C’era un frammento di voi che non stava più nella pelle per dire sì! Sì e sì!

Questa risposta non è venuta da nessun’altra fonte, e non è venuta da un’organizzazione terrena. Quale modo migliore di farlo se non chiedere a voi stessi “Sono eterno?” La risposta sarà sì. Essere un essere eterno significa che non c’è inizio e non c’è fine. E’ un cerchio, sapete. In quel cerchio voi andate e venite. andate e venite, e andate e venite. E’ così che è. E’ sempre stato così. E’ preciso ma anche modificabile. Sapevate che il contratto con cui avete concordato di arrivare può essere cambiato oggi? Che ne dite di subito? Chi vi ha detto che quel contratto – quello che ha a che fare con le esperienze karmiche – è scolpito nella pietra? Lasciate che vi dica la verità. Questo è parlar chiaro. Quel contratto era un’energia di partenza. Vi si invitava a cambiarlo in qualsiasi momento, ma se non fate nulla, è quello che vivete.

A proposito di Dio

Gli Esseri Umani sono così buffi! Volete portare Dio nella vostra dimensione, e poi dite: “Ecco chi è Dio”. Voi sentite che c’è un luogo dove Dio deve esistere, un luogo fisico… ed abbia  un certo aspetto – forse la terza stella a sinistra? [Risata].

E se le cellule del sangue avessero una coscienza? Ci avete mai pensato? Sono cose viventi, o no? Si riproducono, vanno al lavoro, hanno uno scopo, vivono una vita, nascono, muoiono. Sembrano voi! Ad uso di questa metafora, diciamo che sono coscienti di essere cellule del sangue. Diciamo quindi che si sono riunite e hanno deciso che forse c’era uno scopo più alto sul perché fossero lì. Correndo nell’oscurità delle vene del corpo, chi pensate potrebbero adorare? Il cuore? Forse i reni? O forse i polmoni? Dopo tutto, è lì che si fermano trasferendo energia. Ma quante di esse credete siano in grado di  pensare alle “immediate vicinanze” fuori dal corpo per delle risposte?  “Siamo forse dentro qualcosa più grande di quanto possiamo immaginare?” , potrebbero dire. “C’è forse una coscienza che è al di là di dove siamo? C’è forse uno scopo che non vediamo?” Invece di adorare il cuore o il fegato o i polmoni, forse sceglierebbero di pensare che c’è qualcosa di esterno a tutto ciò che conoscono. Qualcosa che non hanno ancora visto, o che non sono in grado di vedere. Lo farebbero? Certamente no. Non è che vedrebbero Dio, piuttosto, come una cellula sanguigna grossa e luminosa?

Perché vi ho presentato questa metafora? Perchè somiglia molto al comportamento degli Umani. Vogliono fare di Dio un oggetto e porre lo Spirito in un luogo fisico dell’universo visibile. Molti Umani non comprendono che Dio non è nella realtà Umana. Forse dite di capirlo, ma poi con gli angeli… dovete rivestirli di una pelle e metter loro delle ali, dando a tutti anche un nome solo per parlar con loro! E se vi dicessi che ogni entità è come una nube di gas della dimensione del Texas? Ovunque ed in nessun luogo… ed ogni nube di gas è anche con altre nubi di gas. Che nome dareste  loro? Non c’è nulla in realtà da vedere e nessuna forma affatto. Ma voi volete portarle nella vostra realtà e rapportarvi con loro. Ho un’idea. Perché non siete voi a trasformarvi in nube e ad unirvi a loro?

Proprio come le cellule del sangue trasportano l’ossigeno, portando vita all’Essere Umano, gli Umani trasportano la vita di Dio. Questa è la verità! Voi siete veramente un frammento della totalità di ciò che chiamate Dio. Lo Spirito non può esistere senza di voi. Ciascuno di voi individualmente è un frammento integrale della divinità, e senza di voi questo bellissimo arazzo chiamato Dio non esisterebbe. Oh, è vero  che siete qui nella dualità, in apparente oscurità, e non comprendete tutto. Però vi stiamo dicendo che quanto è accaduto in questi ultimi anni è che voi avete dato il permesso di accendere la luce! Molto di ciò che accade adesso è dovuto semplicemente a questo.

I doni dello Spirito e l’auto-conferimento di potere giacciono là nell’oscurità, in attesa di essere scoperti da voi. Essi rappresentano i nuovi strumenti della vita. Rappresentano ciò che avete chiamato ascensione. E cos’è questa ascensione? Sapevate che questa parola non significa “lasciare il pianeta”? Ascensione significa trasferirsi in una vibrazione più elevata, in forma intensificata, e fare la differenza là dove siete sul pianeta! Come? Come fate questa connessione? Come accendete la luce? Ora, questo è parlar chiaro.

Quanti passi ci sono all’ascensione? Solo uno. Questa affermazione è stata molto criticata. “Kryon, non hai mai dato nessuna informazione che specifichi il modo di procedere. Come possiamo conseguire una più alta vibrazione quando non ci dici mai quali sono i passi?” Avete ragione – assolutamente ragione. Non c’è nulla a cui vi potete aggrappare perché io non vi do più istruzioni  4D. Parlar chiaro. E’ tempo che sediate e risolviate la cosa. Sono passati i vecchi metodi del progresso spirituale! Siete invitati ad un accordo di cooperazione dove prendete la mano del vostro Sé Superiore e vi muovete in aree che, semplicemente, non si possono delineare, misurare, contare o annotare. Non ci sono rosari da sgranare, nessuna frase da dire, nessun incontro a cui partecipare, nessun altare da preparare e nessun maestro a cui chiedere perdono.

Il “passo uno” è il catalizzatore di mille passi personali. Dite con intenzione pura: “Caro Spirito, dimmi ciò che ho bisogno di conoscere per iniziare a diventare interdimensionale. Cosa devo sapere per iniziare a vibrare più alto?” Poi permettete allo Spirito di lavorare con voi lentamente. Non aspettatevi una risposta 4D! State usando la vostra maestria personale per creare risposte. Aspettatevi sincronicità. Aspettatevi il cambiamento di  una passione nella vostra vita. Aspettatevi di sviluppare una coscienza diversa. Poi quando una cosa inizia, lavorate con essa finché non ne inizia un’altra. Ogni Umano è diverso, ed ogni sentiero è unico. Si tratta di lavori in corso per il resto della vostra vita.

Creare dal Nulla

Negli ultimi anni, la vostra scienza ha provato che  la coscienza Umana cambia la materia. Se credete questo, pensate sia possibile per la coscienza Umana creare la materia? Bene, la risposta è sì, lo ha sempre potuto! Può creare qualcosa, apparentemente dal nulla. Impossibile, dite? Gli avatar lo facevano. I maestri del passato lo facevano. Anche voi potete farlo. Allora, perché non create qualcosa di completamente e totalmente fuori dalla vostra esistenza 4-dimensionale? Questa è vera alchimia, e vi abbiamo detto in precedenza che è semplicemente un cambiamento di energia. Ecco come si fa.

Ogni giorno, create engrammi di pensiero. [Definizione di Kryon di engrammi: sono pensieri che rimangono nella memoria come energia]. Questi engrammi sono molto più di oziose visualizzazioni. Gli engrammi sono gruppi-pensiero di energia sacra. Come crearli? Usate il ricordo. Ravvivate ciò che avete visto o sperimentato. Tutti voi avete sperimentato la risata. Dunque imprimete questa gioia dentro voi stessi sulla base di un modello reale che ricordate. Tutti voi siete stati giovani. Dunque imprimete il ricordo della vitalità nella vostra mente.

Questi engrammi potranno creare una nuova realtà dentro di voi, che vi porterà lentamente fuori dalle 4D in qualcosa di superiore. Potete non comprendere che cosa significhi, ma nelle 4D voi siete in una scatola. Usate la vostra esperienza 4D per scalare le pareti della scatola e preparatevi ad usare ciò che vi è dato … ma che non necessariamente comprendete. “Che cosa?”, potreste dire. “Questo non ha proprio nessun senso. Abbiamo bisogno di studiare un procedimento e di comprenderlo per usarlo. E’ solo elementare buon senso.”  Davvero? Sapete cos’è l’intuizione? Sapete definire come si usa? No. Ma la usate, non è vero? Comprendete la gravità? No. Ma lavorate con essa quotidianamente. Abituatevi a concetti con cui operate ma che non potete spiegare.

Predisposizioni

A cosa è predisposto il vostro corpo? Quale malattia avrete perché vostro fratello, o vostra sorella, o vostro cugino, l’hanno avuta? Questo è parlar chiaro. Perché non la eliminate? Questa informazione riguarda il dare potere a se stessi. Si tratta di fare a voi stessi, al Sé Divino, domande su Dio. Usate il potere della vostra coscienza Umana, ciò che avete chiamato intenzione, ogni giorno della vostra vita. Parlate alla vostra struttura cellulare. Non sarebbe forse ora di smettere per un attimo di parlare allo Spirito e parlare invece al Sé Superiore interiore? Sapete che ci sono miliardi di cellule in attesa che il loro capo parli?

Alcuni di voi non hanno mai neppure rivolto la parola alla propria struttura cellulare, e poi vi meravigliate che sia fuori equilibrio! Vi siete mai seduti per avere un incontro con il vostro corpo? Forse questo è una cosa da fare da soli e senza amici intorno [buon consiglio]. Poi, dopo che voi vi siete guariti, riequilibrati permettendovelo, i vostri amici potranno notarlo. “Dov’è finito quel problema che avevi?”, potrebbero domandare. “Beh, ho fatto una riunione con le mie cellule e, ragazzi!, se sono state contente di sentirmi! Non avevo mai parlato con loro prima. Ho vissuto tutti questi anni senza sapere di poterlo fare. Non avete idea di cosa stavano facendo da sole! Così ho riscritto il loro programma. Ho creato una vita più lunga.” Adesso forse comincerete a capire come si crea la pace dentro di voi e cosa succede quando un certo numero di persone creano pace dentro di sè. E’ una cosa coinvolgente, sapete. [Sorride].

Se poteste proiettarvi a 100 anni da adesso, trovereste un cambiamento. Vi abbiamo sempre parlato di questo potenziale. Fra cento anni, guardando indietro, gli storici parleranno del risolvere l’irrisolvibile. Parleranno di come stavano un tempo le cose e del momento in cui l’umanità ha invertito direzione. Parleranno di quando una nuova coscienza prevalse sulla Terra e tutti furono d’accordo sul significato di civiltà, di come fu compreso che la guerra non sarebbe mai più stata l’opzione per risolvere i problemi. Parleranno di Bush e di quello che accadde. Parleranno di come egli fu il catalizzatore per il passo successivo. Il senno di poi sarà profondo e voi vi trovate qui, all’anteprima.

Oh, sì, ci saranno difficoltà e, sì, ancora nazioni che non saranno d’accordo con altre nazioni – e culture e religioni che litigheranno tra loro. Ma il potenziale di questo pianeta è quello di una vibrazione più alta… che ci crediate o meno. Questo è il potenziale che vediamo, ed è per questo  che vi amiamo come vi amiamo. Più chiaro di così non si può. Ora, cosa avete intenzione di fare con questo possibilità? Capite quale responsabilità avete nel prenderla in considerazione?

Facciamo una pausa prima di andarcene. Non c’è mai stato miglior tempo per accendere la luce. Ce lo sentirete ripetere ancora e ancora – un’espressione che intende dire: perché non vi spostate di dimensione e create quei pensieri engrammi che cambiano la realtà 4D andando aldilà di essa? Come si parla a delle creature 4D in modo inter-dimensionale? L’ho appena fatto. E’ difficilissimo per me spiegarvi com’è fuori dalla dimensione in cui siete cresciuti e vivete.

Siamo innamorati di voi, sapete. La griglia è posizionata. C’è molto da insegnare. Infine inizieremo, quando sarà appropriato, l’insegnamento del DNA. Ci piacerebbe parlarvi di quali sono gli strati, quali i colori  e quali sono i numeri. Prima di farlo, ci piacerebbe dirvi di più sull’ascensione – e forse l’intitoleremo “Attraverso gli Occhi dell’Ascensione”. Fa tutto parte di un nuovo insegnamento di Kryon, nella nuova energia di un nuovo pianeta che ha ancora un notevole potenziale.

Di fronte alla guerra, di fronte all’ansia, di fronte a tutte le cose che sono la vostra realtà del momento, vi è un luogo sacro e colmo di pace dove potete stare – dove vedete l’appropriatezza, dove mantenete la luce, dove inviate la luce dove più serve – verso l’Africa, l’Ufficio Ovale, l’Afghanistan, la Palestina ed Israele. Inviate luce, da un membro di famiglia all’altro. Non inviate idee politiche, non inviate le vostre idee. Inviate luce. La luce rischiarerà il cammino di coloro che prendono decisioni in parziale oscurità.

Fa  differenza? La fa sempre, miei cari. L’ha sempre fatta.

E dunque questo entourage, con il quale sono arrivato, vi lascia – ritorna oltre il varco nel velo fino alla prossima volta. Vi amiamo cara famiglia, cara sorella, caro fratello. Quando non siete qui, e siete con noi, cantiamo il vostro nome nella luce. Un giorno saremo vicino a voi e tutto sarà chiaro. Il disegno del perché siete venuti sarà chiaro. Le grandi domande avranno una risposta. Ma fino ad allora, vivere nella dualità e nelle 4D è la parte difficile. Ecco perché stiamo vicino a voi, disponibili e pronti a prendervi la mano ogni volta che lo chiedete. E questa è la verità.

[Pausa]

É duro lasciarvi, e non lo vorremmo… così indugiamo. E’ perché ci sentiamo abbracciare di rimando! Questo è ciò che succede quando il velo si solleva un poco. Non è mai una cosa a senso unico. E’ a doppio senso. E’ l’incontro dove entrambi i lati esprimono amore l’uno per l’altro.

E così è.

Kryon in: Parlar Chiaro

Nota di Lee – In merito al paragrafo sul Presidente Bush.

Nel momento in cui le tensioni politiche stanno divampando, molti sono incapaci di pensare oltre la rabbia o le forti emozioni degli eventi mondiali e potrebbero considerare le parole di Kryon come un avvallo nei confronti del Presidente americano. Kryon non è politico e non lo sarà mai. In messaggi successivi Kryon ha anche paragonato le caratteristiche di questa situazione come a permettere ad un padre violento di far parte della vostra vita. Ci rifiutiamo di pensare di aver forse pianificato nella nostra vita una cosa come l’abuso, però è stato chiaramente e ripetutamente canalizzato; così questo è esattamente ciò che dobbiamo avere, come “calcio nel sedere” che ci occorre per procedere spiritualmente. Kryon ha dato molte parabole sul tema negli ultimi 12 anni.

Così, proprio come noi abbiamo permesso che l’11/9 facesse parte della nostra realtà in America, così allo stesso modo abbiamo dato il permesso per un’autorità che pungolerà gli altri leader mondiali, spezzerà vecchie alleanze e creerà una situazione che cambierà le cose al di fuori di una norma preconfezionata. Non è un avvallo, spiega piuttosto l’energia di quel che sta succedendo. Voi ed io abbiamo dato il permesso per la “potatura della Terra” che sta avendo luogo. Collettivamente, e universalmente, abbiamo dato il permesso alla finestra dell’11:11.

Lee Carroll

 Le informazioni qui riportate sono gratuite e disponibili per essere stampate, copiate e distribuite a piacere. Il loro copyright, comunque, ne proibisce la vendita in qualsiasi forma tranne che per l’editore. Lee Carroll

Fonte immagine: 314portaledeire.blogspot.com

Indicazioni dalle Fate 7-13 marzo ’16

Cosa dicono le Carte delle Fate per la settimana che va dal 7 al 13 marzo 2016?

 Indicazioni dalle Fate 7-13 marzo '16

In linea di massima questa sarà una settimana in cui si presenterà l’occasione di una Guarigione Emotiva. Quando il tuo Cuore guarirà da un antico dolore emotivo, riceverai Nuove Benedizioni e Amore.

Sarà necessario mettere da parte i vecchi rancori, i sensi di colpa e le altre ferite emotive, questo risveglierà in te un nuovo potere capace di farti attrarre tutto quello che vuoi, le guide oltre il velo ti invitano a ricordarti che dopo la Guarigione Emotiva segue anche una Guarigione Fisica laddove qualcosa è disarmonico, e una crescita personale come essere umano.

L’ordine di uscita delle carte ti dice di cominciare a fare esercizio fisico e a rafforzare il tuo corpo, ricorda: ‘ mens sana in corpore sano ‘. L’esercizio fisico produce endorfine (ormoni del piacere) riduce lo stress ed è in grado di dare salute e felicità a chi lo pratica perché mette in moto tutta una serie di cambiamenti energetici ed emozioni concatenate in grado di influire positivamente anche sulla tua vita lavorativa e sulle tue finanze!

Puoi iscriverti ad una palestra oppure senza spendere soldi puoi dedicarti a mezz’ora di camminata in mezzo alla natura, a fare cyclette o giocare in cortile con i tuoi figli ogni volta che ne hai il tempo. Muoviti più che puoi… Fai le scale invece di prendere l’ascensore, vai a fare la spesa in bicicletta se i negozi non sono distanti magari con uno zaino spalla per riporvi i tuoi acquisti, trova il modo di muoverti più che puoi durante tutta la giornata.

Insieme all’allenamento fisico, le carte ti indicano anche di fare attenzione alle tue parole, se ancora non l’hai fatto ricordati di usare sempre affermazioni positive in modo da innalzare le tue vibrazioni e attirare a te quello che desideri e situazioni migliori in tutti i campi. Abituarsi a pensare e parlare in termini di affermazioni positive è un tipo di allenamento che come quello fisico, ti dà maggiore autostima e fiducia nelle tue capacità: due elementi ‘magici’ ed essenziali per manifestare. Segui la tua guida interiore: il tuo pilota automatico è quello che ti dice quale ginnastica è adatta a te, e quali pensieri o affermazioni ti si addicono di più, ti dice se ti stai alimentando nel modo corretto oppure no, la tua guida interiore è direttamente collegata con la Fonte a ha molto da dirti se hai voglia di ascoltarla…

Se ci sono paure o dubbi sull’andamento di situazioni attuali, ricorda che è un riflesso di pensieri del passato: puoi scrivere tutto quello che ora è distorto su un foglietto e poi bruciarlo, annaffiarlo con acqua e sotterrarlo, non tanto come rito magico ma per la valenza psicologica che ha questo gesto. Cambia Vibrazione e il tutto il tuo modo cambierà con te, l’ultima carta ti invita a seguire queste indicazioni ma con un pizzico di personalizzazione: fai tuoi questi suggerimenti e modellali sulla forma della tua esistenza di questo momento, così facendo tutto andrà bene. All’universo piace molto quando in ogni cosa ci si mette un po’ di sé stessi e ricordati che dalla fonte della Sorgente c’è tanto Amore per te, sempre!

Felice settimana da Luce Angelica. :D

 

Angel Therapy - Carte Doreen Virtue Angel Therapy (Le Carte della divinazione)44 carte con Miniguida per la lettura e l’interpretazione dei simboli (Nuova Edizione)

Doreen Virtue

Compralo su il Giardino dei Libri

Indicazioni dalle Carte delle Fate

Cosa dicono le Carte delle Fate’ per la settimana che va dal 29 febbraio al 6 marzo 2016?

guida spiritualeUno sguardo generale sull’andamento della settimana ce lo dà prima carta estratta che parla di Guida Spirituale. Questa bellissima carta invita tutti noi ad un’auto analisi sui proprio bisogni di crescita personale ma anche sui doni di cui siamo già consapevoli ma non ancora capaci di usare nel migliore dei modi per mancanza di disciplina e/o conoscenze. Se siamo in un momento di crescita in cui sentiamo l’esigenza di appoggiarci ad un maestro o ad una guida spirituale, questo è il momento adatto: significa che siamo sulla strada giusta, se invece sai di essere tu un maestro è giunto il momento di frequentare corsi e mantenendoti saldo nell’ umiltà e sulla via della Verità, diventare quello che sei destinato a diventare.

Lunedì e Martedì: spesso ci capita di soffrire perché ci manca l’approvazione degli altri e non abbiamo il coraggio di lasciare libera di esprimersi la nostra Creatività. Le Fate ci stanno dicendo di esprimere la nostra individualità senza alcun timore!

Dal piano superiore e dal mondo delle nostre guide spirituali siamo molto amati per la nostra unicità e capacità di espressione diversa da quella di chiunque altro. Dovremmo ricordarci più spesso di vestirci come piace a noi, di credere nelle nostre intuizioni su idee lavorative o su altri progetti creativi e dovremmo anche ricordare che siamo tutti bellissimi e speciali esattamente così come siamo. Chi ci ama, ci ama di più quando siamo sinceri su chi noi siamo davvero senza le sovrastrutture che crediamo di doverci tirare dietro come gabbie.

Mercoledì e Giovedì: La primavera è alle porte e noi stiamo uscendo da una fase astrologica piuttosto lunga che ha ‘lavorato’ molto sul fegato, (alzi la mano chi non l’ha sentito! :P ) Per chi non è già vegetariano o vegano, in questi due giorni le Fate ci chiedono di seguire il più possibile un’alimentazione a base di vegetali freschi, di stagione e possibilmente biologici. Questo oltre ad alleggerire il corpo da tossine e acidi, determinerà una maggiore capacità psichica, capacità di concentrazione e un aumento di energia psicofisica.

Venerdì Sabato e Domenica: con l’ultima carta della lettura settimanale le Fate ci stanno dicendo di uscire! Quindi non solo un’alimentazione più consona alla nuova stagione che arriva (non solo climatologica ma anche riferita alla nostra vita), ma ci indicano anche di mollare tv, pc e impegni vari per andare a cercare una connessione con Madre Natura e le sue Meravigliose Energie.

I nostri corpi e le nostre Anime in questa fase di risveglio bramano il contatto con la Natura dalla quale trarranno un beneficio immenso, sono sufficienti dieci minuti al sole e all’aria aperta accanto ad un fazzolettino di terra con dell’erba durante la pausa pranzo per chi lavora, oppure il contatto amorevole con un animale o per chi ha la passione dei fiori e delle piante, è arrivato il momento di far rifiorire balconi e giardini. :)

Un abbraccio!

La Carte dei Messaggi Magici delle Fate Doreen Virtue La Carte dei Messaggi Magici delle Fate44 carte con miniguida per la lettura e l’interpretazione dei simboliDoreen Virtue

Compralo su il Giardino dei Libri

Doreen Virtue -Tutto il bello che c’è

Doreen, la più grande esperta al mondo di Angeli.

Ai microfoni del TG2 all’interno della rubrica ‘Tutto il bello che c’è’, racconta come è iniziato il suo rapporto con le nostre amate Guide Angeliche e spiega come mettersi in contatto con loro.

 Chi è Doreen Virtue vista più da vicino? Questa bellissima donna di cui è difficile indovinare l’età se non si conosce la sua data di nascita, ha conseguito tre lauree specialistiche nel ramo della Psicologia. Era chiaroveggente fin da bambina, epoca in cui parlava già con gli Angeli ed ebbe esperienze spirituali profonde prima ancora di divenire adolescente.

La madre era una guaritrice spirituale di fede cristiana e il padre uno scrittore, anche lei è di religione cristiana e dichiara di amare il Creatore con tutto il suo Cuore.

Doreen ha lavorato come psicoterapeuta specializzata in disturbi alimentari fino al 15 luglio 1995 dove si è miracolosamente salvata -grazie all’intervento Divino- da un furto d’auto a mano armata.
Dopo questa orribile esperienza si è concentrata esclusivamente sulla ricerca e sull’ insegnamento del divino.

Doreen Virtue è autrice di oltre 50 libri e 25 mazzi di carte per divinazione tradotti in 38 lingue e diffusi a livello globale in cui si parla di Angeli, Fate, Vita Sana, Alimentazione Vegana, e Spiritualità.
Negli ultimi 25 anni Doreen ha viaggiato il mondo tenendo workshop. Attualmente crea eventi online, passa il suo tempo con la sua famiglia di cui fanno parte anche molti animali e pratica lo yoga.
Molte trasmissioni televisive e radiofoniche l’hanno invitata a parlare ai loro ascoltatori: Oprah, CNN, Richard & Judy, Coast to Coast AM e la nostra RAI 2 ( la prima volta è stato a Voyager nel 2013)

La Terapia Angelica è un metodo di Guarigione Spirituale non confessionale che comporta il lavoro con Angeli Custodi di una persona e con gli Arcangeli per ottenere Guarigione e Armonizzazione di ogni aspetto della vita.
La Terapia Angelica aiuta anche a ricevere in modo chiaro l’orientamento Divino da seguire per chiunque voglia saperlo.
Doreen conferma che tutti abbiamo i nostri Angeli Custodi.
Quando ci si apre ad ascoltare i messaggi dei nostri Angeli, ogni aspetto della propria  vita diventa più tranquillo. Molte delle conoscenze di Doreen sull’argomento sono da lei condivise nei suoi numerosi testi come i più famosi  Terapia Angelica ( versione eBook ) e Guarire con gli Angeli  ( versione eBook )

Ma non sono gli unici: cliccando il link qui sotto puoi vedere tutte le sue opere molte delle quali sono disponibili sia in formato cartaceo che in forrmato elettronico :)
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Terapia Angelica - Il Manuale Doreen Virtue Terapia Angelica – Il ManualeDoreen VirtueCompralo su il Giardino dei Libri

 

Guarire con gli Angeli Doreen Virtue Guarire con gli AngeliCome ottenere l’assistenza delle Creature Celesti nei momenti più difficili della nostra vitaDoreen VirtueCompralo su il Giardino dei Libri

Doreen Virtue -Tutto il bello che c’è

I Solari – Mantenete sempre la Rotta

I Solari – Mantenete sempre la Rotta

I Solari - Mantenete sempre la Rotta

Fratelli e sorelle di sempre, vi salutiamo.
ll nostro proposito è ancora una volta diretto sulle vostre emozioni. In effetti oggi tutto è fatto per portare le vostre emozioni al loro parossismo e volevamo mettervi in guardia su questo : come la maggior parte di voi sanno, le emozioni nutrono delle entità che attualmente sono sempre più numerose intorno alla terra.

Sono là come dei parassiti che hanno bisogno di cibo per continuare la loro vita, e i numerosi avvenimenti terrestri attualmente provocati sono un manna per questi esseri.
La cappa di piombo che oggi vi sembra sempre più pesante, non è altro che una nuvola grigia che potete dissipare o che potete almeno smettere di lasciar crescere ed ingrossare.

Molti di voi si nutrono di notizie che diminuiscono considerevolmente la vostra energia. Siate attenti a ciò che accade nel mondo ma siate vigili a ciò che accade in voi. Tutto è fatto per trascinarvi verso il lato ombra di voi stessi, ma in ciò non vedete del negativo.

Questo periodo vi mette di fronte alle vostre ombre e alle vostre luci, non rifiutate questa parte di luce perché molto spesso, e contrariamente a ciò che potete credere, è di lei che avete paura. Vi suggeriamo, ogni mattina e ogni sera, di trovare alcuni minuti per prendere dell’altezza rispetto a ciò che accade nel mondo e nelle vostre vite.

Poco tempo fa vi abbiamo detto che appariremmo di più nel vostro cielo. Questo sta avvenendo, anche se la notizia è ancora poco divulgata.
Vi aiutiamo, ma sappiate che non possiamo essere in contatto con voi quando le emozioni che vi abitano creano una cintura di incomunicabilità intorno a voi.

Come avrete ben compreso, parliamo delle emozioni che vi trascinano verso la parte ombra del vostro essere.
“Come fare per non lasciarci sommergere da ciò che accade intorno a noi?” ci rispondete…
Potremmo comprendere questa domanda se la posta non fosse tanto grande.
Vi chiediamo non dei discorsi ma degli atti, ed i primi che potete fare sono quelli che vi riguardano direttamente.

Non pensate più che l’altro sia responsabile, non credete più di non esserne capaci, qualunque sia il campo o il luogo. Agite e spiegate le vostre ali, non abbiamo ricette da darvi, una parte dimenticata di voi, sa come fare.

Non è ancora il momento per l’istantaneo. La perseveranza e la gioia sono le parole maestre del vostro ancoraggio in questa vita, che è una svolta maggiore rispetto a tutte le vostre altre vite.
Siate coscienti del vostro ruolo e non perdetevi nei dettagli che non hanno interesse che per i vostri ego.

Siate semplici, create col pensiero, la parola e gli atti e sollevatevi dentro voi stessi.
Non possiamo entrare in contatto con voi in nessun modo se non vi sgombrate.
Il giudizio che esprimete su tutto, vi esaurisce e mina la vostra energia. Vedete ciò che volete e mantenete la rotta anche se sembra folle.

Che la pace del Senza Nome vi accompagni e che l’amore delle stelle inondi i vostri cuori.

Vi amiamo e vi salutiamo
I solari

Messaggi di Anne Givaudan

fonte del testo: http://sois.fr/

Film Il Pianeta Verde

Film Il Pianeta VerdeBellissimo film francese del 1996 che mette in luce tutti i paradossi del mondo in cui viviamo attraverso il paragone con la società di un pianeta lontano. Mi ha fatto ridere poi piange poi ridere poi piangere di nuovo perché altri veli sono caduti e velo dopo velo ho sentito che si risvegliavano in me delle memorie archetipe sopite… Da vedere e rivedere! :)

Kryon – Presupposti

Canalizzato dal vivo da Lee Carroll a SanAntonio, Texas il 24 Gennaio 2016

Kryon - PresuppostiSaluti mie cari, Io Sono Kryon del Servizio Magnetico.

Ancora una volta ci dev’essere una fase di adattamento; (questo) adattamento riguarda la realtà, il discernimento, il paradigma. Persino per quelli di voi che sono ben risvegliati e consapevoli (quello che vedete) è tuttora un uomo su una sedia (Lee Carroll). La voce è la stessa di un momento fa, ma quanti di voi riescono a discernere notano che l’energia non è la stessa.

Il mio partner sa che c’è un’energia compassionevole e benevola che scende come una ventata su di lui, gli dice che è il momento di andarsene ed egli lo fa. Se ne va in un modo che è molto difficile da descrivere, ma egli non è seduto qui, non proprio; sgombra il cammino non per essere sostituito, (ma) per una partnership. In passato lavorava a questo applicandosi di gran lunga troppo intensamente, poi ha imparato a lasciar andare e nel momento in cui ha lasciato andare, i messaggi sono iniziati a fluire: va così per tutto ciò che è umano. Egli ha parlato oggi e anche ieri di come usa la sincronicità, non la logica, per guidare la sua vita: ecco l’ingegnere che vi dice di non usare la logica! In realtà è una combinazione, nevvero? È la logica della sopravvivenza basata sul buon senso spirituale, ed è una logica che dice: «Lo spirito ha una visione panoramica che tu non hai.» Se perciò riuscite a imparare a fidarvi dello Spirito, avrete una visione panoramica che non potreste mai avere per conto vostro. In tal modo, invece di scegliere ciò che sapete, sceglierete ciò che non sapete ma è disponibile: questa è la sincronicità. Sapete, questo fa riferimento a un’area che avete tutti, ma che è difficile da raggiungere, veramente difficile (perché) bisogna uscire da ciò in cui e per cui vi sentite a vostro agio (la “zona di conforto”).

La fase di adattamento è terminata, alcuni di voi lo stanno percependo. Voglio che vi fermiate un attimo e respiriate, ed ecco la domanda: «Può essere realmente vero che in questo preciso istante non ci siano semplicemente messaggi (dati) da un uomo, ma che ci sia un Creatore benevolo di cui siete parte e che solo per un momento quel Creatore venga a parlarvi nella vostra lingua – la lingua che comprendete – in un modo che crea una più grande energia delle mere parole?» Alcuni di voi lo stanno percependo.

Queste canalizzazioni non trattano informazioni, queste sono canalizzazioni meditative perché me ne sto semplicemente (qui) e vi amo. Sì, ci sono coloro che stanno ascoltando. Sì, ci sono coloro che saranno su un piano totalmente diverso dal vostro, avranno un atteggiamento totalmente diverso dal vostro, un paradigma temporale diverso (perché) ascoltano quella che chiamate “registrazione”. Lo ricevono anche tutti loro perché lo Spirito è così: senza tempo! Se vi dicessi che lo Spirito conosce i potenziali di chi udrà questa (registrazione), sarebbe troppo strano per voi? Lo Spirito conosce i potenziali di chi ha problemi proprio ora; a distanza di giorni da ora, costui/costei si siederà, l’ascolterà e sentirà l’amore di Dio: è troppo strano? E se vi dicessi che è proprio così, capireste quanto siete vicino allo Spirito proprio in questo momento, quanto ci si cura di voi?

C’è un processo del quale DOVETE essere consapevoli. Vi abbiamo detto più e più volte che l’essere umano che se ne sta semplicemente seduto ad aspettare Dio starà lì per un bel pezzo… Potreste essere consapevoli dello Spirito, della grande Sorgente Centrale; potreste essere un vero credente; potreste realmente essere un’anima antica che dice: «Si, lo sento, lo conosco»… e potreste essere frustrati perché nulla accade. Voglio dirvi, come abbiamo detto altre volte: dovete afferrare la maniglia e aprire la porta, prima che possa accadere qualsiasi cosa. Occorre che chiediate con più della vostra voce; dovete crederci! Dovete essere in un luogo, forse persino inginocchiati, in un luogo dove dire: «Caro Spirito, dimmi che cos’è, ho bisogno di saperlo perché tutto questo deve cambiare, perché sono frustrato!» E allora comincia …

Alcuni di voi dicono: «L’ho fatto , ma è ancora un mistero!” Oh, è (davvero) un mistero perché avete aperto la porta d’accesso a un luogo che non conoscete. Il paradigma è differente. Dove andate quando aprite la porta? Dovete gettare via ciò che vi aspettate, dovete gettar via la logica. Dovete sentirvi a vostro agio nell’aprire la porta, entrare e dire: «Io appartengo a questo (luogo), non ci capisco nulla ma, ragazzi, come ci si sta bene!» Siete più che notati, miei cari, noi camminiamo con voi sempre, ma nel momento in cui dite: «Sono qui, sono pronto/a, sto varcando la porta!», allora inizia una partnership che prima non c’era. Questo è ciò che viene chiamato “libero arbitrio”. È interessante che in questa nuova energia ci siano più persone che cominciano a guardarsi intorno. Ci sono più persone che non capiscono che cosa non sanno e giungono in un luogo come questo per ascoltarmi; questo poi crea un’energia non necessariamente di comprensione di che cosa si tratta, ma un’energia che dice: «Finalmente so di poter aprire la porta!» Potrebbe essere tutto ciò con cui riescono a vivere, ma è tutto ciò che occorre loro.

Ma voglio andare oltre l’aprire la porta: vedete, in quest’energia c’è di più, molto di più. Userò una metafora, una storia.

Un uomo privo della vista apre la porta d’ingresso ed entra. Non può vedere nulla; sa di essere in un luogo speciale e fa ciò che ogni non vedente farebbe: esplora lentamente e attentamente. «Qui è dove c’è la porta, qui c’è la finestra, qui c’è un’uscita di sicurezza in caso mi occorra. Conterò i passi ascoltando per capirne il rumore. Troverò la cucina per il mio sostentamento, tutto quello che mi occorre per la mia sopravvivenza: esplorerò e troverò (questi posti), uno alla volta». Una volta fatto questo, dice allora: «Adesso è tempo di vivere qui. Apro la porta e sono nella stanza. Non so cosa aspettarmi, (ma) mi ci sento bene. Ho trovato la cucina, ho trovato la camera da letto: ora ho tutto quanto mi occorre.» Ed eccolo là, ci si stabilisce e ci vive per un mese, per un anno. Va a molti incontri in cui parlare della sua esperienza con lo Spirito e dice: «Io sono “dentro”, io conosco Dio, sono un’anima antica, ci sto bene, vedo cambiamenti nella mia vita». Ma c’è di più… Egli inizia a sentir parlare di cose che sono nuovi strumenti e dice: «Ho esplorato ogni fessura dell’area e tutte le stanze e non ho trovato strumento alcuno.» C’è un po’ di frustrazione perché il non vedente dice: «Voglio di più! So che c’è di più!» Egli va ad un’altra riunione: «C’è di più, vai e trovalo!» Cerca ancora ma non trova nulla di più di quello che aveva trovato prima… e poi riceve la visita di una persona che non è cieca , di una persona che può vedere molto meglio di lui, perché questa persona è molto consapevole di cose che lui non conosceva; parlano e il non vedente dice a colui che può vedere: «Ho cercato ovunque, puoi aiutarmi a trovare qualcosa che mi è sfuggito?» Il non vedente lo prega: «Che cosa c’è qui che mi è sfuggito?» La persona che può vedere guarda attraverso la stanza e dice: «Hai mai trovato l’ascensore?» L’altro risponde: «Pensavo che fosse una finestra… che cos’è l’ascensore?» Colui che può vedere dice: «Non sapevi di essere entrato in un edificio di 80 piani, hai passato la vita in un solo locale!» Quando rimane solo, (il non vedente) preme il pulsante, l’ascensore si apre ed è l’inizio di una personalità ascesa. C’è così tanto da esplorare!

Che cosa gli ha impedito di trovare l’ascensore? Primo: non sapeva che ci fosse, non sapeva che ci fosse un ascensore a disposizione, perciò per ogni elemento che toccava e sentiva aveva un concetto rispetto a ciò che sarebbe dovuto essere. L’ascensore, nel suo cervello che non poteva vedere, gli sembrava una finestra – una finestra che non poteva aprire – perché il suo cervello si aspettava una finestra.

Vado oltre: che cos’è che non vi aspettate, che cos’è che non conoscete o forse avete deciso che ci sia oppure no? Voglio dire a ognuno di voi che l’amore di Dio non è limitato all’unica stanza nella quale vivete.

Questa è una metafora: che aspetto ha la tua stanza, oh, tu che sei cieco perché non hai la “seconda vista”, perché non hai ciò che chiameresti il potere dell’intuizione? Hai la tendenza a decidere che cosa c’è e che cosa non c’è. Ci sono risposte e soluzioni per ogni singolo problema che avete portato qui. Su esse c’è scritto il vostro nome e alcune si trovano al secondo piano, al terzo piano, al quarto… Voglio che lasciate questo luogo sapendo che c’è un ascensore. Ovviamente è una metafora, sapete esattamente di che cosa sto parlando: che cosa non avete fatto, a cui non avete pensato o che credete di non riuscire a fare?

Sapevate che state gli uni nella merkaba degli altri? Lo sapevate? Se la merkabà, o merkàba, che è il campo sacro di ogni essere umano, è larga 26 piedi – 8 metri – significa che ognuno di voi è seduto nella merkaba di qualcun altro, forse nella sovrapposizione di quella di due, tre, quattro persone.

Voglio chiedervi una cosa: ci avete mai pensato e, se l’avete fatto, che cos’è? Significa qualcosa? Quando siete soli, non siete lì (nella merkaba di altri), quando non siete soli e attorno ci sono altre anime antiche, siete consapevoli dell’ascensore?! Lo sapevate che una coscienza collettiva è molto potente? Sapevate che un’akasha collettiva può essere qualcosa, un paradigma che non avete mai considerato prima? Che cosa potete fare, come gruppo di persone che la pensano in modo similare, quando tutti quei campi energetici sacri sono mescolati assieme e sono un tutt’uno?

Sapevate di poter modificare perfino il tempo atmosferico? Lo sapete quanto siete grandi? Ma vi sentite soli – nevvero? – e forse isolati – nevvero? – per via di quel singolo pregiudizio dell’umanità: ognuno è solo, ognuno ha un unico nome, un unico corpo, si muove da un posto all’altro da solo. Lo pensate, ma non è così… non è così!

Pensare… voglio che usciate dalla scatola della “singolarità”. L’edificio in cui vivete è più grande di quanto pensiate: sì, c’è un ascensore! Quando sedete vicino ad un’altra anima antica in una riunione come questa, c’è così tanto che non prendete in considerazione!

Fondamentalmente, in quanto “singolarità” guardate qualcun altro e (dite): «Ciao, come stai?» ed è tutto, mai comprendendo che c’è una connessione con una stupefacente quantità di potere, e (questo) potere è un potere benevolo e compassionevole. È esponenziale quello che potete fare quando vi riunite. Sapete, gli antichi lo sapevano; quando tenevano le loro riunioni e si trovavano assieme lo sapevano, se l’aspettavano, facevano un lavoro per (ottenerlo). Quando non avevano cibo a sufficienza, si riunivano e lo creavano, e gli animali andavano da loro. Che cosa ne pensate? Ci sono storie, che vi chiedete se siano credibili, nelle quali gli indigeni si riunivano sapendo che il potere che ottenevano insieme poteva cambiare Gaia, che essi avevano letteralmente il controllo sulla natura, su certe parti di essa, e stavano insieme immobili, in un groviglio, in un intreccio (di merkaba) o comunque lo vogliate chiamare: non aveva un nome! Questo creava qualcosa ed essi aspettavano, aspettavano e il bufalo veniva alla loro presenza, si accovacciava e rinunciava alla propria vita, proprio di fronte a loro, ed essi festeggiavano per una settimana.

Come spieghereste questa cosa? Questo è il potere della coscienza umana allineata con la natura, che è al vostro fianco, una benevolenza che è al vostro fianco, (proveniente) dalla Sorgente Creativa che è al vostro fianco. Non osate andare via da qui pensando di essere soli o che nessuno tiene a voi! C’è un Entourage che esce con voi. «Ma è al secondo piano!» Voglio che troviate l’ascensore!

Una metafora, ma c’è di più di quello che pensate, molto di più di quello che pensate: anime antiche, è ciò che attendevate! Alcuni di voi sono qui per questo. Sempre dicendo che per ciascuno di voi c’è qualcosa di più che non avete mai considerato ed è molto, molto di più di qualunque cosa sia stata insegnata oggi. Ci sono cose da esplorare in senso metafisico, esoterico, spirituale, dentro di voi, che stanno per esplodere e spalancarsi.

Anni fa l’ingegnere (Lee), che è l’uomo di fronte a voi, si sedette sulla sedia e si incuriosì riguardo a chi fosse Kryon, a che cosa fosse Kryon (chiedendosi): potrebbe essere doloroso? Potrebbe essere male? – Una domanda corretta, vero? – Potrebbe essere qualcosa che avrebbe preso il sopravvento sulla sua mente e rovinato la sua vita? È una domanda corretta, vero? Tutto basato sulla paura.

Ci sono coloro che ascoltano queste parole e si stanno facendo le medesime domande; hanno dei paradigmi che stanno accadendo loro e ne hanno paura: che cosa accadrà? Mi farà del male? È una cosa giusta? Il Creatore che è in voi è parte di voi ed è benevolo e pieno di compassione e d’amore: non vi farà del male. C’è voluto molto tempo al mio partner per accorgersi che, ogni singola volta che si metteva sulla sedia, ciò che percepiva era amore, perché… non essendo ciò a cui era abituato, era stupefacente. Il suo pregiudizio si frapponeva spesso: era una cosa giusta o non era una cosa giusta? E più e più volte, ripetutamente, tutto quello che facevamo era donargli amore… Poi venne il giorno in cui capì che andava tutto bene: aveva trovato l’ascensore! Questo è ciò che stiamo dicendo non affinché possiate canalizzare, ma affinché quello che è il vostro Sé Superiore possa incontrarsi sullo stesso piano con voi e possiate iniziare un viaggio che non avete ancora realmente affrontato – non l’avete ancora realmente affrontato.

Questo vi darà pace rispetto ai più grandi problemi che pensate di avere; forse non si risolveranno domani, il giorno dopo o il prossimo mese, ma avrete… sarete in grado di respirare perché sapete che (la soluzione) è nel vostro futuro, sta arrivando! Rilassatevi, è parte di voi e quando ci sarà il ciclo giusto si presenterà.

Lo Spirito non è uno Spirito giudicante. Il Creatore dell’Universo ha dei semi dentro di voi: voi sarete per sempre e siete sempre stati. La morte è un accadimento umano, non ciò che è spirituale. L’anima è per sempre, è sempre stata e sempre sarà. Il vostro nome va qui, vivrà per sempre. Il vostro nome va là, è sempre esistito. Ciò che per voi è tanto sacro da essere il nucleo centrale della vostra visione, il processo stesso del pensiero che è vivo dentro di voi con impresso il vostro nome è colui/colei che noi conosciamo, vive per sempre, non morirà mai – non quella parte – e voi sarete sempre consapevoli, anche quando lascerete questo pianeta, dell’amore di Dio.

Questo è il messaggio. È un buon (messaggio), vero? Pieno di promesse, di bellezza… se lo volete. Libero arbitrio ! Trovate l’ascensore! E così è.

Le informazioni qui riportate sono gratuite e disponibili per essere stampate, copiate e distribuite a piacere. Il loro copyright, comunque, ne proibisce la vendita in qualsiasi forma tranne che per l’editore. Lee Carroll

Tratto dall’articolo originale che trovi Qui.

Fonte immagine: scarabeokheper.altervista.org